asciugare capelli aria aperta

@ Datskevich Aleh / Shutterstock

Troppo caldo? I capelli si asciugano all’aria aperta! Ma attenzione all’effetto crespo!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

D’estate l’idea di lavarci i capelli e poi passare diversi minuti sotto al getto di aria calda del phon ci fa passare qualsiasi voglia; ecco perché molte donne preferiscono asciugare i capelli all’aria senza grosse pretese di messa in piega. Ma così facendo c’è sempre l’incognita del risultato: una chioma asciugata all’aria aperta però potrebbe presentare qualche dettaglio non richiesto. I capelli potrebbero essere infatti gonfi o crespi e farci ottenere un look che sembra trasandato. Non temete! In questa guida vi illustreremo come asciugare la chioma all’aria aperta evitando in ogni modo l’effetto crespo! Curiose?

Leggi anche: I 6 migliori prodotti anti-crespo per i capelli

Come asciugare i capelli evitando l’effetto crespo

Sembrerà assurdo, ma per evitare il tanto odiato effetto crespo c’è da applicare qualche piccola accortezza in fase di asciugatura: vediamo quale!

Shampoo

L’effetto crespo è anche sinonimo di capelli secchi e disidratati; lavandoli troppo spesso, i capelli vengono privati dei loro grassi e oli naturali. Prediligete quindi uno o due shampoo a settimana.

Asciugamano

Come ripetiamo sempre, i capelli umidi sono estremamente fragili, strofinarli con l’asciugamano li rende ancora più sensibili e l’attrito generato dal movimento che facciamo per rimuovere l’acqua in eccesso, increspa le cuticole. Il risultato è quindi il classico capello gonfio post asciugatura; sostituite l’asciugamano con uno in microfibra. Questo assorbe l’umidità con molta facilità e dimezza i tempi di asciugatura, oltre a lasciare i capelli morbidi. Tamponate e non strofinate!

Styling

Provate poi a creare lo styling direttamente sui capelli umidi, seguendo la forma che volete dargli. Nel caso li vogliate lisci pettinateli verso il basso avendo cura di eliminare tutte le possibili onde; nel caso li vogliate mossi fate due o più trecce e scioglietele solamente quando saranno completamente asciutti.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Siciliana nata tra le pendici dell’Etna e il mare, ma trapiantata a Roma da qualche anno. Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo, è appassionata al mondo del benessere e dell'armocromia. Ama sperimentare prodotti per capelli e indossare accessori etnici e dai colori vibranti.