Asciugare i capelli in fretta e senza stressarli troppo è una bella comodità alla quale tutte le donne vorrebbero attingere. Tuttavia, molto spesso i tempi di asciugatura naturale non sono quelli desiderati, e il rischio è quello di abbondare con l’uso di phon e altri strumenti di asciugatura artificiali che, alla lunga, potrebbero compromettere il buon benessere della vostra acconciatura. In che modo, allora, ottenere un’asciugatura rapida ed efficace dei vostri capelli, senza correre alcun rischio di pregiudicare la loro tenuta e la loro salute?

Tamponateli

Il primo consiglio è naturalmente quello di tamponarli. In questo modo rimuoverete tutta l’umidità in eccesso, lasciandoli già pronti per una asciugatura naturale più rapida. Provate a scuoterli lievemente per poter far emergere l’acqua presente, e tamponateli con un asciugamano in maniera delicata. Così facendo, in pochi istanti, riuscirete a ottenere una chioma semi-asciutta senza fatica e senza aver danneggiato la chioma.

Raccoglieteli

Un’altra tecnica per poter accelerare l’asciugatura consiste nel raccogliere la chioma all’interno di un asciugamano. Cercate tuttavia di scegliere un asciugamano sottile e leggero, preferibilmente di cotone (utilizzate una maglietta se non lo avete). Se attorciglierete molto la chioma in esso, una volta asciutti (e rimosso l’asciugamano) avrete realizzato inconsapevolmente – o meno! – un bell’effetto mosso. Provare per credere!

Esponeteli al sole

È questa una tecnica semplice e gradevole, soprattutto d’estate. Se il giorno è soleggiato e la temperatura lo consente, provate a esporre la vostra chioma al sole. I raggi solari riusciranno a fare il lavoro di un delicato phon: permetteranno alla vostra acconciatura di asciugarsi più rapidamente e, nel contempo, vi garantiranno una bella abbronzatura da sfoggiare!

Pettinateli

Se i rimedi di cui sopra non vi piacciono, o volete accelerare ulteriormente i tempi di asciugatura, provate a usare un pettine. Come intuibile, ricorrete a questa tecnica solamente dopo aver acquistato un pettine di qualità, a denti larghi. In questo modo, oltre ad asciugare i capelli, riuscirete anche a snodarli, senza tuttavia pesare eccessivamente sulla tenuta della chioma, e senza correre il rischio di strapparli (cosa che invece è più probabile ricorrendo a un pettine a denti stretti).

Mettete della schiuma

Un altro metodo molto pratico per poter velocizzare i tempi di asciugatura dei capelli consiste nell’applicare un po’ di schiuma. La schiuma dopo shampoo, infatti, non solo è utile per poter fare una bella messa in piega, ma è anche molto utile per poter evitare il phon (che, come più volte abbiamo ripetuto negli ultimi mesi, in occasione di questi piccoli approfondimenti sul benessere dei capelli in estate, corre il rischio di appesantire la salute dei vostri capelli) e avere dei capelli sistemati in poco tempo.

Detto ciò, non possiamo che condire i consigli e i suggerimenti di cui sopra con una bella serie di scatti fotografici che vi consigliamo di guardare con attenzione: contengono infatti tantissime acconciature che potreste scegliere di realizzare partendo da una chioma perfettamente asciutta… ottenuta magari facendo ricorso alle brevi e semplici tecniche che nelle righe precedenti abbiamo avuto modo di ricordare. E voi che ne pensate? C’è qualche tecnica di asciugatura rapida senza phon alla quale ricorrete spesso?