Vai al contenuto

Guide

Balsamo casalingo con due soli ingredienti

Poniamo il caso che sia sera, sei appena uscito dalla palestra e prima di rincasare hai fatto un salto al volo al supermercato. Sistemi la spesa fatta e ti rendi conto di aver dimenticato di comprare il balsamo. Cosa fai? Bene, noi di Capellistyle abbiamo la soluzione.

Avete mai pensato all’idea di creare un balsamo casalingo d’emergenza e pieno zeppo di nutrienti salutari? Da sempre sentiamo inneggiare le doti dei semi di lino, potenti alleati del nostro organismo. Un prodotto orientale, da secoli rinomato per le sue virtù benefiche, negli ultimi tempi apprezzato in tutta Europa.  I semi di lino sono ricchi di: vitamine; antiossidanti; minerali; acidi grassi omega 3. Davvero ottimi per il benessere del nostro organismo, compresi pelle e capelli. Ma come creare un balsamo casalingo con i semi di lino?

Balsamo casalingo semi di lino e acqua: procedimento e benefici

Ingredienti
acqua e un pugno di semi di lino
Procedimento
Mettiamo a bollire i semi di lino dentro a una pentola d’acqua e lasciamoli poi cuocere per una decina di minuti. Prendiamo il colino e passiamo a filtrare la nostra soluzione, facendola raffreddare. A quel punto risulterà visibile una patina che renderà il composto denso e morbido. Mettiamolo in una coppetta e usiamolo come faremmo col balsamo tradizionale. Quindi procediamo al risciacquo, dopo aver lasciato agire per qualche minuto. Per creare un balsamo naturale casalingo servono solo 2 ingredienti e poco tempo. Tutti pronti ad utilizzare questa tecnica infallibile e salva-doccia?!

Come la dieta può danneggiare i capelli