Capelli chiari e sopracciglia scure: il contrasto amato dalle star

Dal titolo vi abbiamo svelato di cosa parla questo articolo: capelli chiari e sopracciglia scure; il contrasto che sta spopolando fra le celebrità. Questa tecnica dona profondità allo sguardo che rimane incorniciato nei toni caldi e scuri delle sopracciglia folte. Una regola dell’estetica afferma che le sopracciglia debbano sempre essere almeno un tono più scuro del colore della nostra chioma, per favorire un effetto naturale anche al capello, seppur decolorato. Solamente in caso di capelli neri si suggerisce un tono di sopracciglia leggermente più chiaro, per evitare che i lineamenti del viso appaiano più duri. Vediamo chi ha adottato questo look di contrasto.

A chi stanno bene i capelli chiari e le sopracciglia scure?

Essenzialmente questa scelta di look sta bene a tutte. Le sopracciglia, infatti, tenderanno sempre ad essere più scure dei capelli, magari di un solo tono. Se però amate avere un aspetto deciso, potete scegliere di scurire le vostre sopracciglia di due toni rispetto a quello sulla vostra chioma. Per farlo vi occorre semplicemente del trucco, sicuramente meno invasivo e permanente delle tinte. 

Quanto schiarire i capelli in base al colore delle nostre sopracciglia?

La tecnica di schiarire i capelli donando un effetto luminoso immediato è chiamata gold touch – letteralmente “tocco dorato”, dall’inglese. Come per ogni altra nuance, anche per i biondi, è necessario capire la gradazione che si sposa perfettamente con il nostro incarnato. In questo caso l’aiuto del nostro parrucchiere è fondamentale. È consigliabile comunque procedere per gradi e, in un secondo momento, magari osare un po’ di più con la schiaritura.

Come valutare il giusto colore per le sopracciglia?

Le sopracciglia negli ultimi anni hanno un ruolo fondamentale nella nostra routine; tantissime aziende cosmetiche hanno concentrato le loro risorse sulla creazione di nuovi prodotti appositi per esse: dalle tinte permanenti, alle matite, agli ombretti in polvere. Tutto per far sì che il nostro sguardo sia perfettamente incorniciato. C’è chi predilige un effetto tono su tono, chi invece le preferisce più chiare e chi ancora, la maggior parte, le sceglie più scure. In questo caso la scelta giusta è non colorare interamente i capelli di biondo, ma lasciare le radici naturali per fare in modo che non ci sia troppo distacco. Ma ovviamente, come amiamo ricordare, è sempre questione di gusti. Diverse star hanno scelto questo look, tra tutte anche Ilary Blasi, Michelle Hunziker e Margot Robbie.

Foto: @therealhunzigram [IG]

ilary blasi lisci lunghi biondi

Foto @ilaryblasi [IG]

elena santarelli mossi biondi

Foto @elenasantarelli [IG]

chiara ferragni biondi medi lisci

Foto @chiaraferragni [IG]

Foto: @margotrobbie [IG]

siena miller biondi lisci

julia roberts biondi mossi

Foto @juliaroberts [IG]

michelle williams pixie biondi

benedetta porcaroli lisci biondi

Foto @bennipi [IG]

blake lively biondi lunghi lisci

 

 

Classe 1984, laureata in comunicazione d'impresa, da sempre appassionata di capelli. Sempre al passo coi tempi, ama seguire le ultime tendenze in fatto di bellezza.