Questo sito contribuisce alla audience di
Vai al contenuto

Guide

Capelli deboli e che si spezzano: 5 cose da fare per forza

Come più volte abbiamo ripetuto proprio qui su Capelli Style, l’autunno e l’inverno rappresentano le stagioni più difficili per quanto concerne la “tenuta” dei nostri capelli. Il rischio che gli sbalzi di temperatura, l’inquinamento, lo stress e altri fattori nocivi possano influenzare negativamente il benessere della chioma è infatti molto vicino. Ma come fare?

Sul web trovate sicuramente decine di diverse soluzioni utili per poter arrivare a un ideale stato di forma per capelli. Soluzioni che spesso si richiamano al concetto di “naturale”, e che possono essere create a casa vostra con pochi e semplici ingredienti. Il nostro consiglio, prima di abbracciare con convinzione quelle e altre soluzioni, è comunque parlarne con il proprio parrucchiere e con il proprio medico (qualora la situazione della salute dei vostri capelli stia degenerando evidentemente), al fine di non pregiudicare lo scenario attuale con rimedi che, invece, corrono il rischio di produrre risultati indesiderati.

Detto ciò, c’è comunque qualcosa di molto semplice che potete mettere immediatamente in pratica per poter trovare o ritrovare una migliore salute dei vostri capelli. Ma cosa?

Capelli deboli e che si spezzano: 5 cose da fare per forza

Il primo consiglio che ci sentiamo di darvi – e non solamente per il benessere della vostra chioma! – è quello di smettere di fumare. Il fumo abbassa infatti l’efficacia della circolazione, che è uno dei requisiti fondamentali per poter godere di una migliore crescita dei capelli. Il fumo farà sembrare la vostra chioma più spenta e sfibrata, con ciò che ne consegue sul fronte del rischio di caduta.

Ricordate inoltre di assumere buone dosi di vitamina A (se soffrite di carenza di questa vitamina, parlatene con il medico): la potete trovare in alcuni alimenti, come le vuota. A proposito di dieta e di alimentazione, buona abitudine è quella di strutturare la vostra giornata con una buona dose di proteine, che possano rafforzare le vostre armi di difesa contro la caduta di capelli.

Per quanto infine concerne le altre buone pratiche, ricordate che potete massaggiare la vostra chioma e il vostro cuoio capelluto con delle sostanze naturale e degli oli essenziali (a base di lavanda o rosmarino, ad esempio) che andranno a rinvigorire il capo, e che l’olio di pesce può essere una buona alternativa a quanto sopra.

Capelli ricci, come accenderli in inverno: i prodotti (bio) e i passaggi perfetti

Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure