Vai al contenuto

News

Capelli in estate: i problemi più comuni e i rimedi per risolverli

Con il sale dell’acqua di mare, il cloro della piscina e i raggi UV del sole cocente, la chioma durante la stagione estiva ha senza dubbio bisogno di cure specifiche.  Ecco i problemi più comuni dei capelli in estate ed i consigli lievitosohn per cercare di risolverli.

I problemi più comuni dei capelli in estate

L’estate, il mare e il cambio delle temperature sono fattori che in modo inevitabile incidono sulla bellezza dei capelli. I problemi più comuni sono:

– mancanza di volume;

– doppie punte;
– capelli opachi.

Infatti, in estate i capelli sono stressati dai raggi UV del sole, dal vento, e dall’aria di mare. Dopo tre mesi di caldo è possibile che risultino secchi, sfibrati e che facciano fatica a crescere. Pertanto, prevenire è meglio che curare! Così, con buone abitudini, una giusta prevenzione e con l’uso di prodotti ristrutturanti e poco aggressivi, sia prima che dopo la spiaggia, è possibile rimediare a questo fastidioso problema. Ecco i problemi più comuni dei capelli in estate e come risolverli.

1. Capelli secchi e fragili

La causa dei capelli secchi e fragili in estate è dovuta ad un insieme di fattori, come l’esposizione prolungata al sole, la mancanza di idratazione data dal contatto con il sale.

A tal proposito, prima di ogni cosa è bene bere molta acqua e seguire una corretta alimentazione. In più, è consigliato l’utilizzo di prodotti specifici. Tra questi, per i capelli in estate, secchi e fragili, molto efficaci sono le maschere ristrutturanti da lasciare in posa per qualche minuto.

Anche prodotti come gli olii naturali, sono molto consigliati per rinvigorire in special modo le doppie punte. Tuttavia, chi non ha tempo per le maschere ed è alla ricerca di qualcosa di veloce e pratico può optare per shampoo e balsamo da combinare all’azione di comodi spray da applicare senza risciacquo.

2. Capelli poco voluminosi in estate

La perdita di voluminosità in estate è un problema comune soprattutto per chi ha dei capelli lisci e poco spessi. Quindi, per dare volume al capello, senza appesantirlo troppo con il rischio di ungerlo, dopo uno shampoo volumizzante, il consiglio è quello di asciugare la chioma all’aria aperta, e di volumizzare i capelli, di tanto in tanto, andando a testa in giù.

Utilizzare uno shampoo volumizzanteè molto utile per rinforzare non solo il cuoio capelluto e quindi a supporto della chioma, ma anche tutto il capello nella sua lunghezza, dalla radice alle punte.

3. Capelli opachi e poco lucenti

Un altro problema molto comune dei capelli in estate è la perdita di lucentezza. Infatti, il sole e la salsedine opacizzano la chioma, facendo apparire i capelli spenti e poco lucenti. Tra i prodotti per porre rimedio a questo problema si consiglia di utilizzare qualcosa in grado di far risplendere i capelli. A questo fine è bene utilizzare, per esempio, prodotti contenenti ingredienti naturali, quali i semi di lino. Questi ultimi sono ricchi di proteine, vitamina E e acidi grassi. La loro qualità sta nella capacità di ridare nuova elasticità e resistenza al capello. Inoltre, lo ristrutturano in tutta la sua lunghezza e nel complesso ammorbidiscono la chioma donandole una nuova luminosità.