Acconciature

12 colori al top per l’inverno 2017/18

Una bella gallery di 12 colori al top per l’inverno 2017/18, da guardare e da scoprire in ogni dettaglio: guardateli insieme a noi e scegliete il migliore!

colori inverno

Se siete ancora alla ricerca del colore al top per l’inverno 2017/18, siete nel posto giusto. Abbiamo infatti riassunto per voi 10+ colori di capelli che potrebbero andare per la maggiore nel corso dei prossimi mesi, e che probabilmente faranno anche al caso vostro, a patto di poter trovare la tonalità che meglio si sposa con il vostro colore di base e con il vostro incarnato.

D’altronde, che l’inverno 2017/18 dovesse essere periodo particolarmente dinamico e brillante lo si era capito da tempo. E dunque perché privarsi di prendere a piene mani le ispirazioni delle collezioni nei saloni e delle star, che giorno dopo giorno continuano a sperimentare nuance inedite?

Colori inverno 2017/18

Insomma, se fino a non troppi anni fa la scelta del miglior colore dei capelli per l’inverno 2017/18 era molto semplice da perseguire, perché le alternative non erano poi così tanto (ed erano poche le donne così ardite da sposare delle tonalità di “nicchia”), oggi i colori e le sfumature disponibili e particolarmente apprezzate sono numerosissime, e difficilmente riuscirete ad archiviare una panoramica delle migliori alternative in pochi istanti.

Peraltro, le ispirazioni cromatiche a cui attingere sono le più disparate, e arrivano da tantissimi differenti spunti. Dunque, al fine di arricchire di opportunità la vostra libera scelta sui capelli invernali, non ci resta che darvi una bella mano e riportare di seguito 12 tendenze alle quali – forse – non potrete dire di no. Pronte?

Ash blonde

Cominciamo dall’ash blonde o, se preferite, il biondo cenere. In realtà si tratta di una tonalità leggermente diversa dal biondo cenere più “tradizionale”, e in grado di mescolare all’interno del classico biondo cenere una discreta presenza di biondo platino. Una nuance molto bella, che potrà essere utile non solamente d’inverno, quanto anche nella successiva stagione primaverile.

Burgundy

Non è certamente una novità dell’inverno che si sta avvicinando, ma il burgundy, una nuance calda e sofisticata, contiene al suo interno delle interessanti sfumature violacee color porpora che potrebbero fare al caso vostro, dandovi un tocco più cool al colore base. Peraltro, questa tonalità funziona molto bene sia per le donne che hanno la pelle chiarissima, sia per le donne che hanno colori tipicamente mediterranei, e che potrebbero attingere alle varie declinazioni disponibili, come le sfumature vinaccia, magenta o ciliegia.

Caramel ombrè

La tecnica dell’ombrè applicata al caramello è uno dei colori più “in” del momento. Sulle chiome che hanno una base castana, sarà possibile fruire di una fusion graduale di nuance bronzo, che andrà a sfumare il colore dalle mezze lunghezze fino alle punte.

Chestnut brown

E’ una delle novità di questo autunno / inverno 2017/18: si tratta di un castano, con varianti tono su tono, che vi aiuteranno a dare una maggiore luce alla chioma, e che permette di smuovere un colore che alla lunga in inverno potrebbe annoiarvi.

Dark mahogany

La dark mahogany è una nuance color cioccolato malva che può illuminare le chiome particolarmente scure. Ricorrendo a questa tonalità riuscirete a godere di una sfumatura che si presta anche a essere mescolata con tonalità più vibranti e accese come l’arancio.

Golden rose

Il golden rose – come vi suggerirà lo stesso nome – è un colore rosa che viene arricchito con sfumature dorate, e che potreste scegliere di declinare vicino a un miele caldo con sfumature pink, più o meno pastello.

Grey ombrè

Un’altra variante di ombrè (sopra abbiamo visto quella caramello) è la grey. Attenzione a non confonderla con il granny hair, visto e considerato che la sfumatura tra le più cool della stagione invernale vi permetterà di dare maggiore profondità alle radici e arrivare gradualmente alle punte con la massima schiaritura, sottolineando al meglio i riflessi.

Honey blonde

In questo caso torniamo su un tono non certo nuovissimo per la stagione: si tratta infatti dei capelli biondo miele, la soluzione ideale per una via di mezzo tra chiome brune e bionde, alla ricerca di un cambiamento cromatico non particolarmente approfondito. Sarà infatti sufficiente inserire in una chioma marrone o castana chiara un tocco di biondo caldo.

Pop champagne

Ne abbiamo parlato qualche tempo fa in riferimento a uno dei trend più cool per le donne che hanno delle chiome bionde. Si tratta infatti di un colore freddo che mixa nuance sabbiate, beige e cenere al fine di creare un contrasto molto elegante e raffinato.

Rich copper

Questa tonalità rame, piuttosto luminosa ma senza eccedere, risulta essere utilizzabile da molte Più donne di quante si possa inizialmente immaginare. Si tratta infatti di un rosso delicato e naturale che ha già conquistato tante star, e che probabilmente potrebbe fare anche al caso vostro se desiderate cercare di adottare uno stile particolarmente cool e seducente per i prossimi mesi.

Sweet brown

Quello chiamato sweet brown è un castano morbido e lucido, che potete ottenere attraverso il fallayage, quale contrazione di fall (autunno in inglese) e balayage. Richiamando le ispirazioni del foliage autunnale, riesce a mescolare i colori tipici di questo periodo, come quelli del tramonto della stagione fredda, e i toni del miele e dell’acero.

Yellow Gen-Z

Concludiamo infine con una gradita novità che sta imperversando su tante chiome femminili. Si tratta dello Yellow Gen-Z, un particolare giallo che piace alle giovanissime, e che ha al suo interno richiami cromatici dello zafferano, del limoncello e della banana.

E voi che colore amate di più?

Previous ArticleNext Article