Cord knot, lo chignon alla portata di tutte (anche in spiaggia)

L’estate 2021 è davvero caldissima e non solo per le tendenze moda! Tutto quello di cui abbiamo bisogno per resistere a queste temperature bollenti è un bel raccolto magari facile da realizzare, veloce e d’impatto? Finalmente, lo dicono Glamour Uk come Madame Figaro, è stata trovata la soluzione definitiva! Mai sentito parlare di cord knot? Scopriamo insieme di che si tratta e come si realizza.

Leggi anche: Acconciature ufficio, ecco le migliori per risultare al top anche a lavoro!

Cord knot, lo chignon alla portata di tutte: effortless chic!

Il cord knot è stato incoronato trend per questa estate 2021 e viene da un’idea di Emma Chen, make up artist e hairstylist che, dal momento in cui ha postato un video su Instagram mostrando questa tecnica, ha fatto impazzire il web! Una delle risorse principali del cord knot è la sua versatilità: si dimostra perfetto sia per le grandi occasioni (come i matrimoni estivi) sia per la vita di tutti i giorni (spiaggia compresa)! Inoltre, bastano davvero due minuti per realizzarlo! Non resta che scoprire come fare questa meraviglia effortless chic!

Cord knot, lo chignon alla portata di tutte: ecco come si fa

Il cord knot è la svolta di hairstyling per questa estate 2021. Ma come realizzarlo? È davvero semplicissimo: basta seguire i prossimi quattro step che andiamo ora a illustrare nel dettaglio. Prima di tutto, bisogna lavorare di pre-styling donando maggiore consistenza e volume ai capelli: fondamentale quindi in questa fase l’utilizzo di spray volumizzanti oppure a effetto salty. Dopo l’applicazione, spazzolare abbondantemente la chioma (anche a testa in giù). Proseguire poi raccogliendo i capelli in una coda bassa – ma attenzione a non farla passare tutta, è necessario lasciarne parte all’interno per formare un semi-chignon! -. Per fare questo, meglio usare un elastico sottile e in tinta con il vostro colore. A questo punto, arrotolare le parti finali delle lunghezze intorno all’elastico, puntandole sotto con delle forcine. Siamo arrivati alla conclusione del procedimento: ora non resta che applicare la lacca per fissare il risultato (a meno che non preferiate un effetto più messy e “spettinato”).

Segui già Capellistyle.it su Instagram? Clicca QUI per rimediare!