Foto: © Roman Samborskyi / Shutterstock

L’amore ai tempi del Coronavirus: come gestire un rapporto in quarantena

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’emergenza CoronaVirus ci impone di rimanere dentro casa più tempo possibile per arginare i contagi e tornare alla vita normale al più presto. A risentire di questa crisi è certamente il sistema sanitario e quello economico e sociale, ma non solo. Il periodo di quarantena può mettere a dura prova tutti, anche e soprattutto le coppie. Scopriamo insieme come vivere al meglio questo isolamento.

Convivenza & Matrimonio

La convivenza e il matrimonio sono esperienze meravigliose, ma che mettono a dura prova i rapporti sentimentali. Condividere gli spazi e gestire il tempo insieme è una vera e propria sfida che può fortificare la coppia; in questo periodo di quarantena forzata, però, non sarà semplice passare 24h su 24 insieme e c’è bisogno di tanta pazienza. Il momento che stiamo vivendo richiede nervi saldi e rilassatezza, per quanto possibile. Ricordate sempre che anche il vostro partner può vivere momenti di nervosismo, esattamente come voi: cercate pertanto di non discutere per ogni sciocchezza e lasciar correre le piccole cose che vi infastidiscono. 

Condividere è bello e in questo periodo potrete finalmente fare tutte le cose che avete sempre rimandato: aggiustare quel lavandino che perde da diversi mesi, dedicarvi alla cura del vostro balcone o del vostro giardino, dipingere le pareti di casa o spostare l’arredamento per dare un tocco di novità al vostro nido d’amore.

Importante è oltretutto non sacrificare i momenti per se stessi: prendetevi un’ora per leggere un libro, guardare il vostro programma preferito o fare una passeggiata all’aria aperta per inebriarvi di questo sole magnifico che ci offre la primavera in arrivo. Alla fine di questo periodo delicato voi e il vostro partner sarete una cosa sola e avrete gestito al meglio questo periodo difficile per tutti!

Fidanzamenti o storie a distanza

Se voi e il vostro partner state insieme da poco o comunque non avete ancora avuto il piacere di organizzare una convivenza, non temete! È vero, la distanza non aiuta e sicuramente il vostro rapporto potrebbe risentire del mancato tempo passato insieme, ma non disperate. I giorni passano e alla fine di questa quarantena recuperare i momenti persi sarà una gioia incredibile. Anzi, un consiglio per passare al meglio questo periodo è quello di progettare tutto ciò che potrete fare insieme ai vostri compagni una volta finita l’emergenza. Mostre, pic-nic, weekend fuori porta e rilassanti giornate alla Spa vi attendono per riprendervi da questa quarantena forzata.

Non dimenticate il piacere di una lunga telefonata o videochiamata. La tecnologia ha fatto passi da gigante e anche se non si può essere fisicamente insieme, un modo per guardare comunque negli occhi la vostra dolce metà esiste! Nell’era dei messaggi istantanei e delle e-mail, sentire la voce del vostro partner per telefono sembra una cosa ormai superata: ricominciate a digitare il numero sul vostro telefono e godetevi il piacere di condividere la vostra giornata parlandone a voce come si faceva un tempo. È dura, ma ne uscirete più forti di prima! E chissà che questa esperienza di lontananza forzata non lanci le basi per una futura convivenza o magari qualcosa di più…

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Anno 1992, ama nel profondo la bellezza. Grazie alla fusione del diploma all'Accademia di trucco cinematografico e la laurea in Cinema e Produzione Multimediale è riuscita a fare ciò che più ama: scrivere di makeup e tendenze