parrucche oncologiche

“Diamoci un taglio”, il progetto che regala capelli per le parrucche oncologiche

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Diamoci un taglio è un progetto pilota nato in Trentino Alto Adige, volto a donare capelli per la realizzazione di parrucche per le donne malate di cancro. In pochi mesi le trecce donate a Diamoci un taglio sono tantissime e il numero di saloni convenzionati con il progetto è di circa una cinquantina.

Fra tutti quelli che vogliono dare un loro contributo non mancano dei giovanissimi che hanno purtroppo dovuto affrontare la malattia attraverso l’esperienza di parenti, conoscenti o amici e si sono quindi immolati per l’onorevole causa. L’Associazione RagionevolMente e LILT – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (per le sezioni di Trento e Bolzano) sono coinvolte nel progetto. Serena Manara – di RagionevolMente – spiega che è importante non buttare via i capelli che tagliamo, ma anzi riutilizzarli per un fine nobile come quello di ricreare parrucche per donne attualmente in cura.

Come funziona?

Ogni 800 grammi di capelli donati, Winner’s – capelli vincenti donerà una parrucca a RagionevolMente, che successivamente verrà messa a disposizione dei pazienti interessati. Le parrucche sono spesso molto costose e questo progetto permette di regalarne una a chi non può permettersela, ma si trova già in una situazione delicata. Ogni paziente può scegliere la parrucca che preferisce, che sia di capelli naturali o sintetici. Non solo, è possibile scegliere anche taglio e colore.

Per questo servizio non viene richiesto alcun pagamento. Diamoci un taglio è un collegamento diretto fra associazioni di volontariato, donatori, saloni e aziende partner.

Donare da casa, è possibile!

Se non hai vicino casa uno dei saloni che ha aderito al progetto, puoi farlo donare i tuoi capelli anche da casa. Per farlo però devono essere rispettate alcune semplici regole:

  • La lunghezza deve essere di minimo 20 centimetri
  • i capelli devono essere puliti
  • Possono essere anche grigi o tinti. L’importante è che non siano troppo rovinati

È fondamentale raccogliere i capelli in una treccia prima di tagliarli. La treccia deve essere legata con un elastico sia nella parte superiore che inferiore. Una volta tagliata si deve imbustare e inviare al seguente indirizzo.

Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori
Sezione provinciale di Trento ONLUS
Corso 3 Novembre 134, 38122 Trento

Se si vuole, si può lasciare il proprio nome e numero di telefono all’interno della busta se si desidera essere ricontattati.

Per richiedere una parrucca

E’ possibile richiedere una parrucca contattando l’indirizzo mail: [email protected] oppure puoi telefonare a LILT Sezione Provinciale di Trento al numero 0461 922733.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Anno 1992, ama nel profondo la bellezza. Grazie alla fusione del diploma all'Accademia di trucco cinematografico e la laurea in Cinema e Produzione Multimediale è riuscita a fare ciò che più ama: scrivere di makeup e tendenze