dior gold cover

@dior [IG]

Dior Gold: tutto sulla collezione di Maria Grazia Chiuri

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Non si può nominare Dior senza pensare all’oro. Tra grazia ed eccesso, il metallo prezioso per eccellenza incarna l’audacia e la classe senza tempo che caratterizzano la Maison fin dai tempi del suo creatore Christian Dior, che veniva descritto così dall’amico e poeta Jean Cocteau:

Quell’agile genio dei nostri tempi il cui nome magico contiene le parole Dio (Dieu) e Oro (or)

Christian Dior: l’alchimista

Con la capsule collection Dior Gold, il direttore artistico della Maison, Maria Grazia Chiuri, reinterpreta i modelli iconici con sottilissimi fili dorati. Questi illuminano con bagliori preziosi i romantici abiti lunghi come le maglie crochet colorate e gli accessori come ciabattine o le borse più iconiche del brand: Saddle, Lady Dior e Dior Caro.

Un omaggio opulento ma delicato, quello della designer romana, al re di tutti gli alchimisti: Cristian Dior.

dior gold

@dior [IG]

Uno sguardo all’oriente

Maria Grazia Chiuri, insieme all’artista femminista Judy Chicago, ha immaginato semi-dee contemporanee avvolte in peplo o abiti intrecciati con fili d’oro ispirati ai culti misterici mediorientali. È un’ode al potere misterioso e ancestrale della femminilità.

dior gold

@dior [IG]

dior gold

@dior [IG]

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
In una famiglia completamente al femminile, come potrei non amare la bellezza? Quando ero piccolo facevo la piastra alle mie sorelle e ora mi chiedono consigli di bellezza grazie a CapelliStyle
Seguici su Facebook

Approfondimenti, rumors, scoop, indiscrezioni, guide, fotogallery, video e tanto altro ancora.

Se su Instagram?

Seguici anche sulla nostra pagina Instagram, migliaia di foto tutte per te!