Dolce e Gabbana Pop: la collezione che richiama gli anni ’60

Con il 2021 si è aperto un nuovo capitolo per Domenico Dolce e Stefano Gabbana, che questa volta ci propongono qualcosa di innovativo e inedito, una sintesi coloratissima tra il DNA del brand e una realtà allo stesso tempo tecnologica e retrò. I due designer hanno osservato attentamente le nuove generazioni attraverso i social, con l’intento di fare una nuova proposta che riflettesse da una parte sulla tradizione artigiana del fatto a mano sull’innovazione tecnologica dall’altra

Leggi anche:  La borsa Sicily di Dolce&Gabbana è perfetta per questa estate

Dolce e Gabbana: tra vintage e innovazione

DG Pop comprende capi d’archivio rivisitati con materiali innovativi, fibre vegetali, stampe 3D, tessuti luminescenti e mix di lana e cellofan o polistirolo. I look, vanno dallo stile urban ai mini dress a frandi fiori stampati che ricordano Twiggy, alternando PVC e pizzi macramè spalmati con vernici metallizzate, lingerie delicate abbinate ad accessori in plexi trasparente, ex voto e trasparenze in mesh. Il risultato è una sorta di fatto a mano in versione tech, dove i colori acidi si abbinano a design tradizionali e gioielli in oro giallo e perle.

dolce e gabbana

Foto: dolceegabbana.com

dolce e gabbana

Foto: dolceegabbana.com

dolce e gabbana

Foto: dolceegabbana.com

dolce e gabbana

Foto: dolceegabbana.com

dolce e gabbana

Foto: dolceegabbana.com

dolce e gabbana

Foto: dolceegabbana.com

dolce e gabbana

Foto: dolceegabbana.com

dolce e gabbana

Foto: dolceegabbana.com

dolce e gabbana

Foto: dolceegabbana.com

dolce e gabbana

Foto: dolceegabbana.com

 

Tag: