forfora barba

@Shutterstock – Agave Studio

Forfora della barba: i rimedi per contrastarla naturalmente

La tendenza maschile di farsi crescere la barba non sembra cedere il passo ai tempi e, dunque, il tema oggetto del nostro approfondimento odierno sembra essere sempre più attuale: cos’è la forfora della barba? Perché alcune persone ne soffrono? E, soprattutto, in che modo si può contrastare naturalmente, permettendo così alla propria barba di apparire più in salute?

Andiamo con ordine!

Cos’è la forfora della barba?

La forfora della barba non è nient’altro che la comparsa di piccole scagliette bianche e secche alla base dei peli, in maniera non troppo dissimile da quello che potrebbe accadere con la forfora dei capelli.

La causa comune che determina la forfora della barba sia legata all’irritazione della pelle causata dalla presenza di microorganismi che, se in eccesso, finiscono con il nutrirsi “troppo” del sebo della pelle, producendo acido oleico. Tali microorganismi possono proliferare in maniera più favorevole se vi sono altri fattori di rischio come lo stress o l’utilizzo di prodotti troppo aggressivi. Il risultato sarà sempre lo stesso: la barba apparirà secca, con scagliette bianche e con un aspetto opaco, e finirà con l’indurre l’uomo a grattarsi e irritando ulteriormente la pelle.

Come rimediare alla forfora della barba

Fortunatamente, rimediare alla forfora della barba nella maggior parte dei casi è piuttosto semplice: è infatti sufficiente prendersi cura nel giusto modo della pelle e della barba, controllando la qualità dei prodotti che si utilizzano per l’igiene personale, e allontanando qualsiasi tipo di soluzione aggressiva sulla pelle. Fatto? Allora siamo pronti per il passaggio successivo…

Lavare la barba

Il modo migliore per poter correre ai ripari in caso di forfora alla barba, o per poter prevenire tale fenomeno, è quello di lavarla correttamente. Dopo ogni pasto principale, sport e, comunque, appena è possibile, procedete con un lavaggio accurato, utilizzando dei saponi specifici a base di soluzioni naturali.

Spazzolare la barba

Un’altra attività quotidiana che vi consigliamo di ripetere con fiducia è quella dello spazzolare la barba con una spazzola di buona qualità. Questa pratica vi permetterà di poter ordinare e ammorbidire la barba, e massaggiare la cute per poter eliminare le cellule morte. Fatelo dopo un lavaggio accurato (vedi sopra), e i risultati inizieranno a mostrarsi con particolare soddisfazione!

Passare l’olio da barba

Anche l’olio da barba, a base di elementi naturali, è un rimedio molto utile per poter eliminare la forfora della barba. I suoi principi e le sue proprietà nutritive sono in grado di agire in modo positivo sulla cute, eliminando pruriti e impurità, e permettendo alla barba di apparire più lucida e più profumata.

Nato a Zurigo nel 1991, di origini siciliane ma romano d'adozione, Basilio Petruzza è uno scrittore e blogger. È laureato in Dams e, nonostante la sua prorompente calvizie, è da sempre appassionato di capelli, tagli e colori.