Vai al contenuto

Nail art

Il gel unghie ha una sola controindicazione: sai già qual è?

Portare una manicure ben curata è innegabilmente uno dei semplici piaceri della vita e nel corso degli anni le opzioni si sono espanse al gel o all’acrilico, che offrono sicuramente più longevità rispetto allo smalto. Le manicure in gel sono troppo belle per essere vere? Ma soprattutto: presentano controindicazioni?

Piuttosto che lo smalto di base, le manicure in gel sono fissate dai raggi UV, che le rende più resistenti e durature. Si tratta di uno smalto con fotoiniziatori, questo è l’ingrediente chiave e ciò che fa reagire lo smalto gel alla luce UV: questo processo è chiamato polimerizzazione. Non solo lo smalto gel asciuga immediatamente lo smalto, ma aderisce anche alla lamina ungueale per un’usura più lunga ed emette una finitura lucida e brillante. Il gel è diventato rapidamente popolare nel corso degli anni poiché dura fino a due settimane sulle unghie mentre uno smalto normale potrebbe scheggiarsi il giorno successivo alla stesura.

Gel manicure quanto fa male alle unghie

Proprio come lo smalto tradizionale, il gel può essere fatto a casa con l’attrezzatura adeguata. È il processo di rimozione che può potenzialmente minacciare il letto ungueale. Cose da non fare: non staccare o mordere il gel dalle unghie perché stai portando via uno strato dell’unghia con te, indebolendo così la lamina ungueale. Se non vedi l’ora di toglierti lo smalto gel a casa, gli esperti consigliano di lucidare lo strato superiore delle unghie con una lima per rimuovere la lucentezza. Quindi imbevi un po’ di cotone con acetone al 100% e metti una piccola quantità di cotone in un foglio di alluminio, avvolgi ogni unghia e lascia riposare per circa 5-10 minuti. Questo aiuta a rimuovere tutto per bene.

Dopo aver rimosso la pellicola, prendi un bastoncino per unghie e spingi via lo smalto dall’unghia: dovrebbe staccarsi in un foglio. Applicare una crema riparatrice per cuticole alla fine aiuterà anche a rafforzare il letto ungueale e a mantenere la salute delle unghie poiché l’acetone può anche essere relativamente duro sulla pelle e sulle unghie. In definitiva, le manicure in gel non sono la cosa peggiore che potresti fare alle tue unghie e, con un colore a lunga durata, rendono sicuramente l’esperienza in salone molto più degna dei tuoi soldi rispetto al semplice smalto. La forza delle tue unghie è determinata da quanto bene ti prendi cura di loro, ma questa manicure non rappresenta una minaccia imminente per il letto ungueale, solo se rimossa correttamente.

Gel semipermanente termosensibile: cambia colore in base alla temperatura (e con le mani ciao ciao)