Se la risposta è positiva, sappiate che – almeno a giudicare alle tante email che riceviamo quotidianamente dalle nostre lettrici – non siete certamente da sole! Cerchiamo allora di dedicare qualche minuto per poter scoprire quali siano le migliori tendenze capelli per le prossime stagioni, e quali siano i migliori consigli per poter arrivare adeguatamente pronte all’appuntamento con il cambio di hairlook, predisponendo la propria chioma per una nuova doppia stagione da vivere con la necessaria sicurezza e capacità di attrazione!

Capelli lunghi, ecco le scelte al top

Partiamo dai capelli lunghi, che – come ben noto a tutte le donne che ne hanno già fatto il proprio biglietto da visita – non passeranno mai di moda! Mai come nelle prossime stagioni, i capelli lunghi riusciranno a regnare tra le scelte più trendy della moda capelli. E, se probabilmente non riusciranno a scalzare i capelli corti dalla cima del podio degli hairstyle di maggiore riferimento, è pur vero che i capelli lunghissimi e extra long, da portare con tagli scalati, mossi o addirittura frisè, sapranno regalarvi infinite soddisfazioni! Da non sottovalutare anche l’effetto wet: contrariamente a quel che pensano molte donne, non è certamente una “esclusiva” dell’estate, e potrà ben annoverarsi tra le mode più hot del prossimo autunno – inverno.

Capelli medi, come fare a meno del long bob?

Tra i tagli di capelli medi, il tempo non sembra esser mai passato. Così come lo scorso anno, infatti, anche per l’autunno – inverno sarà il long bob a fare la differenza tra uno stile di capelli “anonimo” e uno stile di capelli che saprà certamente allinearvi tra le migliori tendenze del momento. Cercate, naturalmente, di personalizzarlo a piacimento, sulla base delle caratteristiche del vostro volto: potrebbe essere ad esempio opportuno arricchirlo con una bella frangia scalata, che sappia incorniciare il vostro sguardo in maniera ancora più seducente. Valutate altresì la possibilità di sposare un wob o un caschetto dall’effetto finto spettinato, sicuramente apprezzabili per le donne con capelli di media lunghezza.

Capelli corti, tanti tagli trendy tra i quali scegliere!

Concludiamo infine con i tagli di capelli corti. Dal caffè netto con la frangia corta al pixie cut, passando per i bob cortissimi e per i tagli alla garconne, l’elenco delle acconciature con i capelli corti è davvero lungo e variegato, e saprà certamente soddisfare qualsiasi vostra ambizione di restyling. Il nostro consiglio è quello di non sottovalutare la possibilità di sfoggiare una bella frangia: questo accessorio è infatti in grado di essere riscoperto con il passare dei giorni, e sembra essere destinato a vivere una nuova giovinezza con la prossima stagione autunno – inverno.

Il colore giusto per i vostri capelli

Fornire una risposta puntuale al quesito non è certamente semplice. In altre parole, la ricerca del colore di capelli migliore con il quale stupire amiche e colleghe per la primavera e per l’estate 2015 non sarà affatto un’impresa immedita. Tuttavia, val la pena cercare di arrivare comunque a un risultato convincente, poggiando magari le proprie convinzioni su alcuni dei consigli più appropriati formulati dagli hairstylist più in voga del momento!

Il marsala, tra i due, è certamente il colore più noto. Filetti ricorda in tal proposito che si tratta di una “nuance rossa raffreddata da pigmenti violino, nel suo colore totale potrebbe essere vissuta come eccentrica e di nicchia, ma può in realtà essere vista come una semplice sfumatura a posizionamento naturale alle punte: rappresenterebbe così una delle nuances splendide per le pelli beige e olivastre sia chiare che scure, alternative al rassicurante bronde”.

E il ronze? Si tratta di un particolare colore a metà tra il rosso e il bronzo. Un colore particolarmente amato dai preraffaelliti, e oggi utilizzabile per poter riscaldare le nuance scarlatte, “accordandole in particolar modo alle pelli chiare, avorio, pesca (in tanti casi ricche di efelidi). Nei nostri saloni Compagnia della Bellezza i nuovi rossi ‘ronze’ tecnicamente vengono stemperati dall’oro già nel colore di fondo. Sono poi resi intensi e vibranti da microscopiche e invisibili ciocchette interne più chiare (nei toni oro rosso) e più scure (nei toni cioccolato al latte). Questa tecnica a blush determina un risultato compatto intenso e profondo”.

Proprio del ronze parlammo qualche settimana fa con un nostro specifico approfondimento, e ricordando, in tal proposito, che questo colore ha avuto come precursori alcune attrici provenienti dall’America. Da Emma Stone in poi, non sono mancate le celebrità che hanno scelto di mostrare un bellissimo look ronze, ottenendo una piena soddisfazione, e contribuendo a rendere il ronze una delle tonalità preferite anche dalle donne non vip di tutte le età. Un colore d’altronde sufficientemente ricco di sfumature e particolarmente avvolgente e penetrante, che farà sicuramente parlare di sè anche nei mesi a venire.

[elfsight_instagram_feed id=”26″]