lobe

Arriva il Lobe: il caschetto alla Fantaghirò che scopre i lobi delle orecchie

Lo abbiamo sentito dire da tutti, lo abbiamo visto sfilare sulle passerelle e fare da protagonista nei look delle star: il caschetto è moda al 100%. Lungo, corto, scalato o paro, il caschetto è un taglio che non diventa mai demodé. Per le fan del suddetto arriva il Lobe: il caschetto che copre le orecchie, con frangia o senza per assecondare i vostri gusti. Questa scelta appare indicata sia per le donne over che under 40, ma la parola la lasciamo all’esperto.

Il Lobe

Il caschetto in questione è stato riproposto a Parigi, precisamente sulla passerella di Givenchy. Il taglio aveva già spopolato negli anni 90 grazie a Fantaghihrò – eroina televisiva icona della forza e del coraggio. Oggi il lobe torna e si prepara a far breccia nei cuori di tutte le donne. Lobe sta per lobo ed è questo il dettaglio imprescindibile di questo taglio.

lobe nero

Fonte catania.liveuniversity.it

Questo, come abbiamo detto, è un taglio corto simile al carré, ma lascia la parte finale dell’orecchio – il lobo, appunto – scoperta. Anche in questo caso, come nel classico caschetto o nel carré è possibile scegliere per la variante con o senza frangia, laterale o para. Per le complessate, tranquille! Il lobe non mostra le orecchie a sventola, o i lobi troppo grandi o troppo piccoli, anzi è il taglio per tutte. Unica nota dolente: troppo corto per code e codini.

neri lobe

Foto: vogue.it

lobe neri

Foto: vogue.it

La parola dell’esperto

Mauro Situra è il testimonial artistico di Go Coppola e ci spiega per chi è consigliato questo taglio: Questo taglio può donare a qualsiasi età, la cosa che conta è avere molta personalità, e un viso perfetto o talmente imperfetto da diventare particolare. La personalità non ha età. Oggigiorno non esiste più il concetto di perfezione, chi decide che cos’è? Esiste solo la capacità di adattare questo tipo di taglio al tipo di persona e al tipo di lineamenti del viso. Le orecchie possono essere più o meno perfette, grandi o piccole, perché questo tipo di taglio permette in realtà di coprirle mantenendo fuori solo il lobo. In base dunque al tipo di lobo, si può arrivare alla misura giusta per far si che non si vedano le imperfezioni e vengano abilmente mascherate.

Ma quindi, a chi è sconsigliato in modo categorico questo lobe? Mauro risponde: “A chi non ha personalità, a chi pensa che un taglio del genere possa attirare gli uomini, a chi ha poca sicurezza in sé. Lo consiglio invece a chi magari non si reputa appunto perfetta ma ricopre un ruolo influente.”

lobe frangia neri

Foto: vogue.it

Comunque, anche sul colore possiamo stare tranquille: il lobe non favorisce nessuna nuance in particolare, ma predilige sicuramente i colori piatti e senza troppe sfumature. L’importante è la compattezza, sia nel taglio che nella tinta.

lobe frangia neri

Foto: vogue.it

lobe frangia rossi

Foto: vogue.it

Anno 1992, ama nel profondo la bellezza. Grazie alla fusione del diploma all'Accademia di trucco cinematografico e la laurea in Cinema e Produzione Multimediale è riuscita a fare ciò che più ama: scrivere di makeup e tendenze