Maschera nutriente all’avena: da fare assolutamente in pre-Primavera

Il bio e il fai da te hanno preso il sopravvento e di sicuro male non fanno in quanto a benessere e soprattutto portafogli. Oggi andremo a parlare di una maschera per capelli all’avena, la cui parola d’ordine è: idratazione. Soprattutto ora che ci ritroveremo a fare il cambio di stagione, i  capelli hanno bisogno di un booster di energia.

Maschera nutriente all'avena: da fare assolutamente in pre-Primavera

Ecco una ricettina facile e veloce per una maschera avena capelli fai da te. È bene tenere presente che si debbano utilizzare prodotti specifici, soprattutto nel caso in cui andiamo a trattare capelli colorati o eccessivamente rovinati. Tra tutte le accortezze da utilizzare ci sono: evitare lavaggi frequenti, non sottoporre il capello ad alte temperature, come quelle di phon o piastre e applicare sempre un termoprotettore prima di qualsiasi piega a caldo. Ma adesso arriviamo a noi e guardiamo insieme ingredienti e procedimento per questa maschera nutriente capelli all’avena. Magica e, una volta provata, indispensabile.

Ingredienti e procedimento
amido di mais
farina d’avena
bicarbonato
olio essenziale che più si preferisce
Esattamente con questi ingredienti si può assemblare uno shampoo secco oppure una maschera idratante. Mixare due cucchiai di amido di mais, 3 cucchiai di farina d’avena e un cucchiaio di bicarbonato. Mettere qualche goccia di olio essenziale, del profumo che più preferiamo, e mescolare il composto. Una volta ottenuta una miscela omogenea, mettere in posa sui capelli e lasciare agire per almeno 30 minuti, meglio se coperto con una cuffia. Risciacquare abbondantemente con acqua tiepida.

Cos’è la sindrome dei ‘capelli impettinabili’: solo 100 casi al mondo