Le migliori maschere per capelli fai da te

I capelli sono sempre esposti alle intemperie e allo smog, per questo motivo sono stressati e spesso devitalizzati. Non dimentichiamoci poi che anche ciò che usiamo giornalmente per il nostro styling – come ad esempio phon, piastre e ferri, danneggiano il capello e lo spengono. Così facendo, la nostra chioma si indebolisce e abbiamo bisogno di costosi trattamenti per permetterle di rinvigorirsi. Scopriamo insieme delle maschere per capelli casalinghe per far riprendere velocemente i nostri capelli e per prevenire che questi si sfibrino o si rovinino. 

1. Maschera al bicarbonato, limone e aloe vera

Per cosa è adatta: capelli grassi

Come fare: spremere dentro una ciotolina un limone intero ed unirlo a due cucchiai di bicarbonato e uno di gel di aloe vera. Aggiungere successivamente un po’ di acqua calda e mescolare fino al raggiungimento di una consistenza cremosa. Applicare il composto sui capelli coprendo l’intera testa con una pellicola trasparente per 20 minuti. Dopodiché procedere con lo shampoo.

2. Maschera all’ortica e tè nero

Per cosa è adatta: regolare il sebo e combattere la forfora

Come fare: bollire una tazza di foglie di ortica sminuzzate con una bustina di tè nero. Lasciare raffreddare e filtratela. Aggiungete poi due cucchiaini di bicarbonato e 3-4 gocce di tè tree oil. Stendere successivamente sull’intera chioma e lasciare in posa per una ventina di minuti. Provvedete poi a lavare i capelli con uno shampoo apposito.

3. Maschera all’olio di ricino e burro di karitè

Per cosa è adatta: nutrire il capello sfibrato

Come fare: in una terrina unire 3 cucchiaini di argilla bianca insieme a 2 cucchiaini di olio di ricino, 2 di burro di karitè e 3 di miele. Spalmare il composto sulla testa e lasciare agire per 30 minuti, risciacquare poi con tè verde e procedere con shampoo e balsamo come al solito.

4 Maschera all’arnica

Per cosa è adatta: anticaduta

Come fare: amalgamare un tuorlo d’uovo insieme a 3 cucchiaini di miele, 3 gocce di olio essenziale di arnica e 2 cucchiaini di olio evo. Aggiungere poi 100 grammi di hennè neutro e tenere in posa circa due ore. Risciacquare con il tè nero e procedere con lo shampoo.

5. Maschera intensiva all’argilla verde e amido di mais

Per cosa è adatta: migliorare l’aspetto dei capelli grassi

Come fare: mescolare due cucchiaini di argilla verde, uno di amido di mais e uno di aceto di mele insieme a 5 gocce di olio essenziale al timo. Aggiungere poi dell’acqua calda e mescolare finché non sarà cremosa. Applicare dalle radici alle punte e coprire poi con della pellicola trasparente. Lasciare agire per venti minuti circa e poi risciacquare e lavare con shampoo specifico.

6 Maschera con miele e semi di lino

Per cosa è adatta: idratare e dare disciplina ai capelli crespi

Come fare: unire 20 ml di olio di semi di lino ad un cucchiaino di miele. Stendere il composto in modo uniforme sui capelli umidi e lasciare in posa almeno mezz’ora. Risciacquare con shampoo delicato.

7 Maschera allo yogurt e olio di oliva

Per cosa è adatta: dare luminosità ai capelli spenti

Come fare: prendere un vasetto di yogurt bianco ed unirlo a uno o due cucchiaini di olio evo. Mescolare la miscela e stenderla sui capelli; lasciare agire per un’ora e procedere poi con lo shampoo.

8 Maschera all’olio di cocco, mandorle dolci e semi di lino

Per cosa è adatta: donare forza e brillantezza

Come fare: unire 20 ml di olio di cocco a 20 ml di olio di mandorle dolci e 20 ml di olio di semi di lino. Stendere il mix sui capelli umidi e lasciare in posa un’ora. Lavare poi con shampoo delicato.

9 Maschera alla banana

Per cosa è adatta: rinforzare

Come fare: tagliare a pezzi una banana e schiacciarla fino a farne una poltiglia; aggiungere poi due cucchiaini di olio evo e qualche goccia di olio essenziale di lavanda. Applicare il composto in modo uniforme su tutti i capelli e lasciare in posa 20 minuti. Risciacquare quindi poi con shampoo e acqua abbondante.

10 Maschera all’uovo, yogurt e miele

Per cosa è adatta: nutrire i capelli danneggiati da trattamenti aggressivi

Come fare: in un contenitore unire un uovo a 4 cucchiaini di yogurt bianco e 3 di miele. Mescolare il composto e applicare su tutta la chioma, avvolgendolo in una pellicola da cucina. Lasciare in posa per pochi minuti e procedere poi con lo shampoo.

Anno 1992, ama nel profondo la bellezza. Grazie alla fusione del diploma all'Accademia di trucco cinematografico e la laurea in Cinema e Produzione Multimediale è riuscita a fare ciò che più ama: scrivere di makeup e tendenze