Ricostruzione unghie tramite gel: come funziona?

Ricostruzione unghie tramite gelRicostruzione unghie tramite gel

Ricostruzione unghie tramite gelRicostruzione unghie tramite gel

Se la risposta è negativa… forse vi sarà utile cercare di recuperare il tempo perduto, e scoprire di seguito in che modo poter pienamente valorizzare le vostre mani, una delle parti del corpo più importanti, seducenti e comunicative!

Cos’è la ricostruzione delle unghie

La ricostruzione delle unghie è un insieme di tecniche che ha come obiettivo quello di dare una maggiore valorizzazione alle vostre unghie, modellando le parti mancanti o danneggiate mediante una sostanza rinforzante, generalmente disponibile in gel. In questo modo le unghie risulteranno essere esteticamente più gradevoli e, soprattutto, sufficientemente protette dall’aggressione di elementi esterni: la parte sana dell’unghia potrà intanto continuare a crescere, generando una funzione sinergia con la parte ricostruita con il gel.

Come funziona la ricostruzione delle unghie

Come funziona la ricostruzione delle unghie

La ricostruzione delle unghie, come abbiamo avuto modo di premettere qualche riga fa, è una tecnica che permette di poter mostrare delle unghie sane e esteticamente gradevoli, andando a correggere delle imperfezioni che traumi, malattie o cattive abitudini possono aver determinato a quelle sane. Oggi, grazie ai kit ricostruzione unghie aleas che potete trovare in commercio, chiunque può svolgere una profonda attività di ricostruzione da casa propria, ottenendo immediati benefici sia in termini di praticità che di economicità.

Ma come avviene la ricostruzione delle unghie? Grazie al materiale e alle istruzioni contenute nel kit non avrete certamente difficoltà nell’ottenere una perfetta azione di ricostruzione. Per tutte coloro che invece non vogliono attendere la ricezione del kit, e vogliono capire subito che cosa avviene, giova ricordare che la cura delle unghie inizia dalle cuticole, quelle che circondano l’ovale dell’unghia, e che potranno essere eliminate – se superflue – con l’uso di una piccola lima.

Secondariamente, si procederà con l’utilizzo di un buffer, che avrà come obiettivo quello di opacizzare l’unghia e ripulirla da qualsiasi residuo. In seguito, le unghie vanno limate e preparate mediante l’applicazione di appositi prodotti che “precedono” l’utilizzo del gel vero e proprio, come un primer o, in caso di allungamento, una cartina.

A questo punto non vi rimarrà altro da fare che stendere un gel di base, come quello che trovate nei kit di ricostruzione che potete reperire nei migliori negozi specializzati, attendendo il tempo necessario per l’asciugatura (accorciato e ottimizzato mediante l’uso di un catalizzatore a raggi ultra violetti). A questo punto giungerà il momento di sgrassare e limare le unghie (e rimuovere la cartina se avete optato per un allungamento delle unghie). Successivamente, si procederà con l’uso di un gel costruttore, che andrà a rendere ancora più efficiente la ricostruzione delle unghie.

Il ciclo si concluderà infine con l’uso di una sostanza sgrassante e opacizzante, che potrà permettere all’unghia di prepararsi allo step successivo, rappresentato dalla scelta del colore e dalle eventuali decorazioni che vorrete applicare sull’unghia, e che – per la protezione e il fissaggio – saranno poi coperte con un ulteriore strato di gel.

È difficile fare la ricostruzione delle unghie a casa?

Moltissime donne rinunciano all’idea di procedere a una ricostruzione delle unghie a casa propria perché ritengono che sia troppo complessa, e credono pertanto di non essere all’altezza delle capacità e delle competenze richieste per una ricostruzione domestica.

In realtà, la disponibilità dei più moderni kit di ricostruzione delle unghie apre scenari nuovi in capo a tutte le donne, e anche a quelle che non hanno una profonda dimestichezza con la nail art e la manicure. Naturalmente, con questo non vogliamo dirvi che riuscirete a ottenere un risultato professionale come quello tipico delle professioniste della nail art e della ricostruzione delle unghie, ma solamente che potrete ottenere un miglioramento concreto e rapido delle vostre condizioni estetiche, dimenticando così le unghie scheggiate o rovinate, che per troppo tempo avete sottovalutato.

Con questa premessa, non possiamo che consigliarvi di avvicinarvi con fiducia ai kit di ricostruzione delle unghie, scegliendo quelli più completi, affidabili e professionali disponibili sul mercato. Al termine del loro utilizzo, se avrete seguito attentamente le istruzioni riportate, siamo certi che avrete ottenuto un risultato davvero di eccezione, e che avrete così l’opportunità di sfoggiare delle mani seducenti, giovanili e super ricercate!

pixie luglio

I migliori pixie cut per il mese di luglio: ecco quali sono!

25 tagli classici e moderni per l’estate

tagli classici e moderni