Vai al contenuto

Guide

I modi di portare la riga rivelano 4 personalità diverse: e tu quale sei?

Nonostante siamo a conoscenza del fatto che cambiare proprio “lei” sia un modo davvero facile (e gratuito!) per cambiare l’intero look, la maggior parte di noi non rinuncerebbe mai alla propria riga dei capelli. Ma è semplicemente una questione di abitudine, o il modo in cui separi i capelli rappresenta qualcosa di un po’ più profondo? Ve lo raccontiamo noi di Capellistyle!

Che ci crediate o no, alcuni sociologi teorizzano che rispetto a come suddividiamo i nostri capelli, riflettiamo effettivamente la funzione del cervello destro rispetto a quello sinistro, ovvero il nostro pensiero creativo (cervello destro) rispetto alla nostra logica (cervello sinistro). Cosa significa questo proiettato sulla tua pettinatura preferita di comfort? 

Se la porti a sinistra il business è il tuo argomento preferito. Le donne che dividono i capelli a sinistra tendono ad essere percepite come motivate e intelligenti. A loro piace pensare alle cose, ma gli piace anche portarle a termine e rivestire posizioni di potere durante tutti gli step. Esempio di alto profilo: Hillary Clinton porta la riga a sinistra. Capelli con la riga al centro. Sei una persona equilibrata. Nei Ferragnez saresti sicuramente Chiara, nella famiglia reale d’Inghilterra saresti Kate. La riga centrale significa equilibrio e le persone potrebbero vederti (e ti vedono) come la più affidabile, onesta ed educata del gruppo.

Zigzag o Irregolare. Sei una persona flessibile. Simile a quelli con la riga centrale, sei in grado di mantenere la calma anche di fronte a circostanze incerte. Sei vista come il membro accomodante del tuo gruppo di amici, morbida e sicuramente meno rigida della riga portata dritta e centrale. Lato destro. Sei empatica. Sei la persona con cui le persone amano confidarsi, perché sei sensibile e premuroso per natura, a volte per colpa (non puoi aiutare tutti!). Mentre a volte fai troppo affidamento sul tuo cuore piuttosto che sulla tua testa, altri sono attratti dalla tua creatività e dal tuo spirito libero. 

La migliore piastra economica per capelli: come sceglierla e perché