Vai al contenuto

Style

Scarpe Espadrillas: una tendenza senza tempo

Da Grace Kelly a Brigitte Bardot, tante le celebrità che hanno ceduto al fascino delle Espadrillas
Da Grace Kelly a Brigitte Bardot e Jeckie Kennedy. Sono tantissime le celebrità che hanno indossato le Espadrillas, scarpe create per i contadini e diventate un vero e proprio must have. Prima utilizzate per andare al mare ora indossate anche in città e in tutte le occasioni da quelle casual a quelle più formali ed eleganti. La storia delle scarpe Espadrillas affonda radici molto lontane: il primo esemplare risale al 2000 a.C e si può ammirare al Museo Archeologico di Granada.
Nate in Spagna, nei Paesi Baschi, il nome deriva dalla parola “espardenya” che in catalano indica scarpe fatte di espart, sparto, una pianta mediterranea usata proprio per creare le corde usate per la suola. prodotte già nel XV secolo, le Espadrillas diventano davvero popolari nei primi anni del ‘900, precisamente nel 1927 quando Luis Castañer e suo cugino Tomas Serra decidono di produrre queste scarpe utilizzate da contadini e marinai a Girona, in Catalogna. Il successo è immediato.

La svolta arriva nel 1972:

Lorenzo Castañer e sua moglie Isabel incontrano Yves Saint Laurent che intuisce subito il potenziale delle calzature: insieme creano il primo modello con la zeppa rendendo questa scarpa poverissima un capo di tendenza. Le indossano uomini e donne in ogni stagione e in tutte le occasioni. La suola in juta e la tomaia in cotone rendono, ancora adesso, le espadrillas calzature estremamente semplici, confortevoli e versatili.

Dai sandali alle ballerine fino alle slingback con zeppa le espadillas fanno innamorare tutti diventando protagoniste anche delle sfilate Primavera Estate 2022. Le attrici Penelope Cruz e Gwyneth Paltrow, poi, indossandole nei loro film ne hanno consacrato il valore e il fascino. 
I modelli sono davvero tantissimi: Con o senza lacci, con il cinturino alla caviglia, con la zeppa, alte basse, in pelle. coloratissime e originali da scarpe estive, adatte solo per andare in spiaggia, diventano un classico anche in città. Anche quest’anno le Espadrillas si confermano di tendenza e gli stilisti più importanti le propongono nelle sfilate Primavera Estate 2022: da quelle basse classiche a quelle con lacci incrociati sia sulla tomaia che sulla caviglia, quelle con la zeppa, le slip on, con cinturino alla caviglia. Gucci e Valentino usano la zeppa e le borchie per rendere uniche le loro creazioni. Malone Souliers propone le espadrillas in pelle.

Una moda che ha incantato anche la regina di Spagna Letizia Ortiz che le ha indossate durante un importante incontro formale: scarpe con zeppa alta in corda e lacci abbinate ad un vestito a pois per un look semplice ed elegante. Anche Kate Middleton ama indossare le espadrillas da sempre e confessa di portarle sempre con sé soprattutto in viaggio. Il suo modello preferito e che indossa più spesso è “Carina” con i lacci, color sabbia. Una vera e propria tendenza anche nel look reale visto che dopo di lei  anche la nipote della Regina Elisabetta, Zara Phillips, ha indossato le espadrillas al torneo di Wimbledon: ha scelto il classico modello Castañer con zeppa color navy.  
Originali, colorate, semplici, le espadrillas si abbinano facilmente a vestiti lunghi, pantaloni o gonne corte. In città o per andare a lavorare sicuramente saranno più comode quelle basse mentre la zeppa è adatta a pranzi e cene più eleganti. Perfette con i jeans per un outfit più casual. Insomma, da scarpe simbolo dell’estate, comode e cool si sono trasformate in accessori evergreen, non passano mai di moda e sono sempre di tendenza.