Capelli secchi? Scoprite come curarli con l’olio di lino!

Avere i capelli secchi e danneggiati non è certamente il migliore dei modi per potersi avvicinare alla stagione estiva e vivere con il giusto benessere quella primaverile ancora in corso. Fortunatamente, per correre ai ripari esistono tantissimi elementi naturali che potranno assicurarvi i migliori risultati in modo semplice, economico e – soprattutto – straordinariamente efficace. Ad esempio, sapevate che le proprietà ristrutturanti dell’olio di lino possono fare realmente al caso vostro, e possono trasformare la vostra chioma in un importante valore aggiunto in termini di seduzione e di appeal?

Perché proprio l’olio di semi di lino?

Cominciamo con il ricordare che l‘olio di semi di lino è certamente un ottimo rimedio naturale per poter ricostruire la barriera idro-lipidica del capello, nutrire i suoi fusti, donare una maggiore morbidezza e eliminare l’effetto crespo così tanto odiato. Le sue proprietà ristrutturanti sono principalmente riconducibili alla composizione in acidi grassi, come l’acido linoleico, che è in grado di idratare la chioma, o ancora l’acido alfa-linoleico, che invece li rafforza e incrementa la resistenza dei capelli.

Come usare l’olio di lino

Se vi siete decisi ad utilizzare l’olio di lino, abbiate innanzitutto cura che sia naturale (o, per lo meno, il più naturale possibile). Se infatti l’olio di lino è stato sottoposto a lavorazioni eccessive, è possibile che i principi attivi che sono alla base della convenienza dell’utilizzo di questo prodotto possano essere stati eliminati e, di conseguenza, tutti risulti scarsamente (o quasi) inefficace.

Detto ciò, il modo migliore per poter utilizzare l’olio di semi di lino per poter rendere più bella e salutare la vostra chioma, è quello di versarne una piccola quantità nel palmo di una mano, e massaggiare delicatamente la chioma bagnata, soffermandosi con calma sui fusti e sulle punte.

Fatto ciò, ricordatevi di lasciare agire in posa per una decina di minuti. Fate inoltre in modo di utilizzare un buon pettine che possa aiutarvi a districare la chioma e stendere così uniformemente il prodotto sulle intere lunghezze. In alternativa, se lo trovate più comodo, potete fare degli impacchi di olio sui capelli asciutti, almeno 30 minuti prima di lavarli: in questo modo riuscirete a favorire la ristrutturazione della fibra capillare, garantendo ai vostri capelli secchi e sfibrati una nuova vita più salutare e più brillante!

A questo punto, anche al fine di mostrarvi alcuni dei possibili risultati di questo trattamento, e invogliarvi così a curare con maggiore attenzione la vostra chioma e la sua salute, non possiamo che concludere il nostro focus mostrandovi alcune utili foto di modelli di capelli sani e splendenti.

Vi invitiamo dunque a guardare la nostra nuova gallery, e cercare di individuare in esse – con l’occasione! – qualche buona chance per poter dar seguito non solo a un buon rinvigorimento salutare della stessa chioma, quanto anche un bel restyling che possa permettervi di arrivare in modo più coerente alla prossima stagione estiva. E voi che ne pensate? Avete dato uno sguardo alla gallery? Che ne pensate? Avete trovato qualche foto che ha catturato la vostra immaginazione? Fatecelo sapere!

35 idee particolari per rinnovare il colore dei vostri capelli

Tagli di capelli lunghi, ecco quali sono quelli più amati del mese!