Sharon Stone a Cannes: il taglio di capelli cortissimo è l’ispirazione per le donne over 60

Sharon Stone e il suo taglio di capelli cortissimo hanno incantato la Croisette quando la diva si è mostrata per la prima volta con questo nuovo haircut sul red carpet del Festival di Cannes 2021. Un tappetto rosso da sogno per tantissimi motivi, ma forse mai come quest’anno foriero di nuove tendenze moda per l’hairstyling. La Stone non fa certo eccezione, scopriamo insieme tutto sul suo taglio di capelli cortissimo!

Leggi anche: Cannes 2021: i look più belli delle celebrità

Sharon Stone a Cannes: il taglio cortissimo è un pixie cut con 80’s vibes

Sharon Stone e il suo taglio di capelli cortissimo hanno incantato i fotografi della Croisette sul red carpet di Cannes. La diva si è presentata per l’occasione nei suoi splendidi 63 anni e fasciata in meraviglioso abito Dolce & Gabbana Alta Moda che le stava, come sempre, d’incanto. Gli occhi degli amanti dell’hairstyling, però, non hanno potuto che essere rapiti dalla sua impeccabile acconciatura, un pixie cut dalle fortissime vibes anni Ottanta realizzato dal team di Franck Provost.  Assolutamente un’ispirazione per il look moda delle coetanee (ma non solo). Del resto, si sa, a osare non si sbaglia (quasi) mai!

Il suo taglio cortissimo: un amore lungo una vita

Sharon Stone ha sfoggiata sul red carpet del Festival di Cannes 2021 un taglio di capelli cortissimo che ha stregato tutti. Del resto, la diva ha sempre apprezzato questa soluzione haircut, perfetta per il suo viso delicato fin dagli anni 90 quando dopo aver sperimentato bob più o meno long, si è decisa a passare definitivamente a un taglio più mascolino (oggi sarebbe più corretto definirlo agender). Una scelta radicale che la fa risultare ancora oggi tra le donne più belle e invidiate del mondo per stile, carisma ed eleganza. Il suo look non può che essere l’ispirazione definitiva per tutte, coetanee e non!

Sharon Stone cannes

@sharonstone [IG]

Sharon Stone cannes

@sharonstone [IG]

Segui già Capellistyle.it su Instagram? Clicca QUI per rimediare!