tatuaggio seni cover

Tatuaggio tra i seni o underboob. Foto, costo, dolore

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Scegliere il posizionamento giusto per un tatuaggio è importante tanto quanto scegliere il disegno. Se i tatuaggi su polsi o caviglie sono da sempre un grande classico, un tatuaggio tra i seni, in inglese underboob tattoo o sternum, può essere un’ottima idea, anche per il fatto che è facile coprirlo, se la vita di tutti i giorni richiede di nasconderlo. Ecco tutto quello che è necessario sapere prima di correre a prenotarne uno e qualche foto da cui prendere spunto

Leggi anche: Tatuaggio rosa: significato, dolore, idee e foto

Cos’è un tatuaggio underboob?

Un tatuaggio underboob è letteralmente un tatuaggio posizionato sotto al seno, ma in un senso più ampio la definizione include anche i tatuaggi sullo sterno, sulla scollatura, sotto al seno laterale e sulle costole, in generale nell’area del torace.

Tra i disegni più richiesti per quest’area, ci sono le scritte o i soggetti floreali specialmente a lato del seno, ma che anche i2 tatuaggi sullo sterno stanno diventando sempre più popolari, sia che si tratti di disegni grandi che si estendono sul sotto seno (basti pensare a quello iconico di Rihanna) o più semplici e discreti, dal tratto sottile, tra i seni.

rihanna tatuaggio seno

Quanto costa?

Il costo di un tatuaggio dipende da tanti fattori, primo fra tutti la grandezza del tatuaggio. Se consideriamo un tatuaggio medio, il prezzo varia dai 100 ai 500€. quindi è difficile fare una stima. In genere, lo sterno è un’area abbastanza difficile da tatuare perché la pelle è molto sottile rispetto ad altre aree come ad esempio le braccia, quindi, nel caso non sopportiate il dolore, vi consigliamo di munirvi di una bella crema anestetica.

Fa male?

La soglia del dolore è qualcosa di molto personale, ma si può dire che sì, fa abbastanza male: l’area sotto il seno è un punto sensibile. Il dolore può variare a seconda del disegno, del metodo e della mano del tatuatore, ma è bene partire preparate. Nel caso non sopportiate proprio il dolore, vi consigliamo di munirvi di una bella crema anestetica.

Come scegliere il disegno?

Ovviamente ognuno può scegliere di tatuarsi il disegno che preferisce, ma un buon suggerimento per i tatuaggi nell’area dello sterno potrebbe essere di scegliere un disegno equilibrato: non deve essere per forza perfettamente simmetrico, ma è fondamentale che un lato non sia più pesante dell’altro. Se si vuole coprire anche il sotto seno e le costole, l’ideale è quando il disegno si modella seguendo le curve del corpo.

tatuaggio fra i seni

@pinterest.com

tatuaggio fra i seni

@pinterest.com

tatuaggio fra i seni

@pinterest.com

tatuaggio fra i seni

@pinterest.com

tatuaggio fra i seni

@pinterest.com

tatuaggio fra i seni

@pinterest.com

tatuaggio fra i seni

@pinterest.com

tatuaggio fra i seni

@pinterest.com

tatuaggio fra i seni

@pinterest.com

tatuaggio fra i seni

@pinterest.com

tatuaggio fra i seni

@pinterest.com

tatuaggio fra i seni

@pinterest.com

tatuaggio fra i seni

@pinterest.com

tatuaggio fra i seni

@pinterest.com

tatuaggio fra i seni

@pinterest.comv

tatuaggio fra i seni

@pinterest.com

tatuaggio fra i seni

@pinterest.com

tatuaggio fra i seni

@pinterest.com

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureato in Dams e, nonostante la sua prorompente calvizie, è da sempre appassionato di capelli, tagli e colori.
Seguici su Facebook

Approfondimenti, rumors, scoop, indiscrezioni, guide, fotogallery, video e tanto altro ancora.

Se su Instagram?

Seguici anche sulla nostra pagina Instagram, migliaia di foto tutte per te!