Tornano gli anni 90: coda con due ciuffi liberi ad incorniciare il viso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Vi ricordate l’acconciatura must degli anni 90? Quella che lasciava libere le ciocche davanti dei capelli e dietro si raccoglieva in una coda alta o in uno chignon? si chiamano i Tendrils. Bene, questa moda è ufficialmente tornata in cima alle tendenze! Se siete nostalgici del periodo delle Spice Girls e delle tute fluo, non potrete non trarre ispirazione da questo articolo!

Coda, chignon e tendrils

Si chiamano tendrils – viticcio, dall’inglese – i ciuffi liberi che incorniciano il viso. Questa è un’acconciatura davvero facile e veloce e ideale per chi vuole dare un tocco diverso ai suoi capelli, di tanto in tanto. Adatta più che altro per chi ha capelli medi o lunghi, per poter legare in maniera precisa i capelli dietro.

Le ciocche libere lasciate intorno al viso diventano vere e proprie protagoniste della nostra testa e sono un chiaro revival anni 90; perché il risultato sia definito e al top, è bene che questi tendrils siano trattate con piastra o ferro.

Celebrità che lo hanno scelto

Tantissime star hollywoodiane hanno scelto l’acconciatura anni 90 come opzione valida per gli eventi di tutti i giorni o semplicemente per una battuta di shopping sfrenato. Fra loro sicuramente Emily Ratajkowski, Vanessa Hudgens, Kaia Gerber e ovviamente l’iconica Geri Halliwell – promotrice del look nel pieno dei suoi anni da popstar.

geri halliwell rossi tendrils

Foto thesun.co

chignon tendrils

Foto: vogue.it

chignon tendrils

Foto: vogue.it

chignon tendrils

Foto: vogue.it

chignon tendrils

Foto: vogue.it

chignon tendrils

Foto: vogue.it

Questo ritorno sancisce forse la fine del regno della frangia? È troppo presto per dirlo, ma i ciuffi portati davanti e liberi sono davvero una valida alternativa alla classica coda o allo chignon da ballerina.

Requisiti per i tendrils

I tendrils danno il loro meglio se portati con una riga in mezzo e un po’ di volume, così da non risultare piatti e schiacciati sulla fronte.

Meglio quindi utilizzare prodotti di styling volti a volumizzare la chioma e ovviamente, come abbiamo già detto, l’uso di piastre e arricciacapelli. Per il viso ovale è meglio che i tendrils siano corti, per gli altri tipi di viso – invece – la lunghezza consigliata è almeno fino al mento.

chignon tendrils

Foto: @kyliejenner [IG]

coda tendrils biondi

Foto: @nicolekidman [IG]

coda tendrils biondi

Foto: vogue.it

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laurea in Economia e commercio, da sempre appassionato di scrittura online e di mondo femminile in particolare: moda, capelli, bellezza.

CapelliStyleCapelliStyle
CapelliStyle.it è un progetto di ReadMe srl.
Partita IVA: 11449491007
Cambia impostazioni privacy

SEGUICI