Trecce autunno inverno

Trecce autunno inverno, ecco le più cool!

Ebbene, la vostra ricerca probabilmente vi condurrà in un portafoglio di alternative molto vario (e variegato), considerando che non c’è una tendenza “braid” che sta superando le altre, lasciando dunque aperto lo spazio a molti spiragli di personalizzazione del vostro migliore e nuovo look.

Ad ogni modo, se proprio volete sapere quali sono le trecce più in voga di questo momento, non possiamo che partire dalle trecce da boxeur, o boxer braids, doppie trecce alla francese che hanno spopolato nel corso dell’ultima estate, e che sembrano essere in grado di riproporsi con particolare convinzione, sia per chi ha i capelli lunghi, che scalati, che di media lunghezza.

trecce capelli rossi

Comoda e pratica, la trecca boxeur potrà essere facilmente riprodotta anche grazie all’utilizzo di appositi prodotti preparatori, come The Braid Milk di L’Oreal Paris, un latte idratante che non solo faciliterà la realizzazione di questa e di altri tipi di trecce, ma garantirà la giusta nutrizione e brillantezza.

Altra treccia particolarmente presente nelle preferenze di tutte le donne italiane è quella a coda di pesce, o fishtail braids. Anche in questo caso, si tratta di un’acconciatura piuttosto facile da fare, ed efficace per poter rinvigorire in pochi secondi il vostro look. Considerato che realizzarla è davvero semplice, perché non cedere alla piacevole tentazione di riprodurla anche sulla vostra chioma?

Sarà sufficiente pettinare per bene i capelli, dividere la chioma in due parti uguali e, partendo dalla parte destra, prendere una piccola ciocca di capelli da passare sopra quella principale, per poi andare a unirsi a quella di sinistra. Fate la stessa cosa dall’altro lato, ma in senso inverso, e procedete fino ad esaurimento dei capelli disponibili. Chiudete quindi il tutto con un elastico trasparente, e l’effetto dovrebbe essere davvero sorprendente!

trecce capelli

Tra gli altri stili di treccia che ci sentiamo di suggerirvi per un bel look con le trecce nell’autunno inverno 2018/19, c’è poi la boho braid, o treccia bohemien, un intreccio morbido e con volume, romantico e irresistibile, che ha già spadroneggiato nel corso della stagione estiva, e che sembra essere in grado di riproporre tutta la propria forza e incisività anche nella stagione più fredda.

Anche in questo caso, sappiate che realizzare l’hairstyle in questione è davvero molto semplice. La prima cosa che dovete fare è sezionare bene i capelli, suddividendoli in più aree della vostra chioma. Partite dunque dall’estremità sinistra della testa, prendendo due ciocche, e man mano che procedete oltre aggiungetene una terza, che andrà poi ad essere lasciata giù, al fine di creare una sorta di effetto a “cascata”. 

Una volta che nella realizzazione di questo look raggiungete l’estremità destra della testa, provvedete a fissare il look con una bella forcina o una mollettina, a seconda dei gusti. Cercate poi di personalizzare il tutto come preferite, in modo più o meno voluminoso, in linea con la vostra personalità.

Laurea in Economia e commercio, da sempre appassionato di scrittura online e di mondo femminile in particolare: moda, capelli, bellezza.