doppie punte

Foto @TrifonenkoIvan – Shutterstock

Attenzione! Levatevi questa brutta abitudine che rovina i capelli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Moltissime donne pettinano i loro capelli quando sono bagnati o direttamente sotto la doccia dopo aver applicato il balsamo. Questo errore che commettiamo in maniera leggera non fa altro che favorire la comparsa di doppie punte sulla nostra chioma. A causa di questo, inoltre, la crescita dei nostri capelli è ovviamente rallentata.

Leggi anche: Nodi nei capelli: come evitarli?

Come evitare le doppie punte

Capelli lunghi, fluenti e soprattutto sani sono il sogno di ogni donna, ma spesso bisogna fare i conti con le doppie punte. Nonostante l’uso di tantissimi prodotti che promettono di combatterli, queste escono sempre fuori. Quando poi la situazione diventa ormai ingestibile, bisogna ricorrere  a un taglio netto per rimediare. Ma qual è il vero motivo per cui si formano le doppie punte? Sicuramente le abitudini sbagliate che perpetriamo da anni.

Rimedi contro le doppie punte

Oltre a una cura del capello fatta dei giusti prodotti, ovviamente, per combattere le doppie punte vanno usate alcune precauzioni. Non si tratta solamente di limitare l’uso della piastra o delle acconciature troppo strette, ma anche di pettinarli solo quando asciutti. Ma perché?

I capelli bagnati sono più deboli poiché a contatto con l’acqua perdono lo strato di grassi e oli naturali che li proteggono dagli agenti esterni. Passandoci sopra la spazzola, questi finiscono per spezzarsi e rovinarsi con maggiore facilità. Per evitare la comparsa delle doppie punte, quindi, bisognerebbe anche evitare di avvolgerli nell’asciugamano quando sono bagnati e tamponarli con un panno di cotone per togliere l’acqua in eccesso. Al posto della spazzola, poi, sotto la doccia si possono usare le dita che districano i capelli come farebbe un pettine a denti larghi.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Anno 1992, ama nel profondo la bellezza. Grazie alla fusione del diploma all'Accademia di trucco cinematografico e la laurea in Cinema e Produzione Multimediale è riuscita a fare ciò che più ama: scrivere di makeup e tendenze