Nodi nei capelli: come evitarli?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I nodi nei capelli sono davvero fastidiosissimi; ogni donna con capelli di lunghezza media o più ha sperimentato almeno una volta nella vita questa incombenza. I nodi all’interno della chioma, però, non vengono solamente in caso di mancato spazzolamento o poca cura; a volte a far incastrare i capelli fra di loro sono i nostri vestiti o il vento. Purtroppo un capello annodato si presta maggiormente ad un eventuale rottura e spesso si spezza molto facilmente. Ma non disperiamo! Questo problema ha una soluzione; di seguito potrete leggere diversi trucchetti per evitare che i vostri capelli si incastrino fra loro.

Come evitare che i capelli si annodino?

Un passo davvero imprescindibile è quello di spazzolare i capelli prima di fare la doccia. Anche il modo di pettinarsi deve essere preciso e dolce evitando così di stressare il capello ulteriormente. Una volta che i vostri capelli saranno ben districati e sarete entrate nella doccia, vi ricordiamo di applicare lo shampoo solamente sul cuoio capelluto senza aggrovigliare le lunghezze.

Quali prodotti posso usare per non fare annodare i capelli?

Un prodotto a cui non bisogna rinunciare mai è sicuramente il balsamo o in alternativa prodotti districanti come maschere o creme. Non bisogna per nessun motivo saltare questo passaggio e una volta applicato il prodotto – mentre siete sotto la doccia – è necessario districare dolcemente i capelli con un pettine a denti larghi o con le dita. Questo favorirà il lavoro che farete dopo e distribuirà il prodotto in modo omogeneo garantendovi massimo comfort quando pettinerete i vostri capelli.

Cosa devo fare dopo la doccia?

Se i tuoi capelli tendono ad essere crespi, dopo aver fatto la doccia avvolgeteli in una t-shirt di cotone invece che nel solito asciugamano. La raccomandazione è di non strofinare! Tamponate delicatamente lasciando asciugare i capelli all’aria per qualche minuto per poi procedere finalmente con lo styling.

Cosa devo fare prima di andare a letto?

È risaputo che durante la notte si formano i nodi nei capelli, specie se usiamo movimentarci parecchio durante il sonno. Per evitare, è possibile legare i capelli in una treccia – acconciatura perfetta per preservare anche le chiome più fragili. Inoltre, al risveglio, avrete delle onde naturali davvero bellissime.

È necessario tagliare i capelli per evitare che si annodino?

La risposta è sì. Inoltre, tagliandoli, darai alla tua chioma un aspetto sano e forte. Un appuntamento ogni sei mesi – almeno – dal parrucchiere è fondamentale se avete capelli fragili o che tendono spesso ad annodarsi.

E se c’è vento?

In caso di temperature molto rigide o vento forte, l’unico consiglio davvero utile, è quello di proteggere i vostri capelli con una sciarpa o un cappello. In questo modo rimarranno in ordine e non si arrufferanno. 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Anno 1992, ama nel profondo la bellezza. Grazie alla fusione del diploma all'Accademia di trucco cinematografico e la laurea in Cinema e Produzione Multimediale è riuscita a fare ciò che più ama: scrivere di makeup e tendenze