Acconciature feste natalizie

La stagione delle feste sta per iniziare, ed è questo il momento migliore per cercare di individuare la propria prossima acconciatura con la quale salutare il 2018, e dare il benvenuto a un 2019 che speriamo possa riservarvi le migliori soddisfazioni! Ma quali sono le acconciature per le feste da sposare con convinzione, e da indossare per le prossime settimane?

Iniziamo con il ricordare che la pettinatura non può che rivestire un ruolo di primo piano durante la stagione delle festività più attese dell’anno: può infatti donarvi un look ancora più aggraziato, e impreziosire un make up efficace, o un vestito seducente. Detto ciò, è anche vero che compiere una selezione delle acconciature più “ideali” del momento non è affatto facile, considerato che il ventaglio di occasioni identicamente affascinanti è ampissimo.

Niente ci vieta però di fornirvi alcune linee guida di rilievo. A cominciare da un consiglio fondamentale: raggiungere, insieme al proprio parrucchiere, l’obiettivo di un’acconciatura armonica, che possa esaltare il vostro carattere e possa sposarsi perfettamente con l’outfit complessivo. Un bel raccolto con una coroncina preziosa potrebbe essere il punto di partenza per la definizione di un bello stile di fine anno.

Se invece amate i capelli non raccolti e non fermati in specifici accessori, potete lasciare i capelli lisci o lievemente mossi, che cadono dolcemente sulle spalle. Una pettinatura classica, che ci sentiamo di consigliare soprattutto a quelle donne che hanno i capelli molto lisci o, al limite, tiepidamente mossi: per i ricci, un semi-raccolto romantico, che non costringa eccessivamente la chioma, sembra invece quel che può fare per voi.

Tornando al comparto dei raccolti più audaci, la fine anno potrebbe essere il momento giusto per poter sposare un top knot extra large: un modo ideale per chi adora gli chignon alti e chi ha i capelli molto lunghi, da racchiudere in un top knot estremamente visibile, e magari impreziosito ulteriormente da un bel fermaglio. Se invece volete qualcosa di meno audace, potete optare per un tradizionale chignon, anche oversize se avete i capelli molto lunghi, da abbinare con un abito elegante, senza accessori eccessivi (considerando che questo look è già di per sé elevabile a prioritario elemento di attenzione visiva).

Infine, un cenno alla tradizionale coda di cavallo: posta di lato, per rendere più classica la pettinatura, può essere una via di mezzo tra semplicità e fascino.

Come realizzare una treccia laterale

Fatti la riga un po’ di lato ed inizia a realizzare la treccia partendo quanto più in basso possibile, fissando tutti i passaggi con della lacca. Adagia poi la treccia sulla spalla. Tra le acconciature feste natalizie, questa è una delle più classiche. Ma sempre d’effetto…

Un’idea originale? Il caschetto alternativo

caschetto alternativo semplice
Caschetto Alternativo Semplice @capellistyle.it

Stira i capelli più in alto con una piastra utilizzando la spazzola, per le punte, invece, usa il ferro così saranno più mosse, sbarazzine.

Acconciature feste natalizie romantiche: stile RETRO’ ANNI ’50

Fatti la riga sensibilmente di lato e porta tutti i capelli all’indietro, verso la nuca. Poi rigirateli ed attaccateli con delle forcine alla nuca stessa, nascondendole richiudendo i capelli all’interno.

Fai come Keyra: un bel TWIST!

Keyra
Keyra @keira_knightley_

Quella che ti consigliamo qui è una pettinatura quasi uguale ad una che la Knightley ha esibito di recente: arrotolati le ciocche attorno ad un dito, iniziando dalla fronte, e ferma ciascuna di loro con delle forcine.

Non hai tempo ma vuoi un’acconciatura romantica? CHIGNON MESSY è la risposta!

Chignon Messy
Chignon Messy @capellistyle.it

Molto, ma molto semplice da realizzare, è adatta  proprio a te che non hai mai tempo ma vuoi che i tuoi capelli facciano il loro bel figurone: raccogliti i capelli sul “cocuzzolo”, e poi fa’ in modo che le punte godano di un po’ di libertà, potendo “uscire” un po’. Fissale con le solite forcine ed avrai una tra le più semplici acconciature feste natalizie mai realizzate!

Come un cavallo in corsa: la CODA MOSSA!

Asciugati i capelli e pettinali con la spazzola tonda: Ricava una coda di cavallo che parta dal basso e che poggi sul lato. A questo punto prendi una ciocca e falla girare attorno all’elastico in modo che lo nasconda e poi, utilizzando un ferro abbastanza caldo crea delle belle onde solo sulla parte più esterna della coda.

Un mare agitato: le onde mosse

Onde mosse
Onde mosse @capellistyle.it

Inizia con lo scaldare il tuo ferro e poi lavora i capelli partendo dalle guance. Fa’ attenzione a creare le onde girando qualche ciocca verso il volto e qualche altra all’infuori, così creerai degli effetti d’onda più morbidi.

Una corona per le tue feste natalizie: Trecce raccolte

Trecce raccolte
Trecce raccolte @capellistyle.it

Suddividi i tuoi capelli in tre parti e realizza la prima treccia utilizzando la parte di centro. Ricorda di farla aderire alla testa, magari fissandola con delle forcine. Poi prosegui realizzando le altre due trecce, sempre aderenti alla testa, seguendo il senso orario. Così facendo avrai realizzato una corona di trecce per la tua regale testa in queste feste!

Un classico, romantico ed elegante: lo chignon basso

chignon basso
chignon basso @capellistyle.it

Anche in questo caso devi iniziare realizzando una coda di cavallo partendo dal basso, ma poi dividila in due sezioni. Poi devi infilare la coda di sinistra sotto quella di destra, per poi fermarla con la solita forcina. Poi prendi la coda di destra, e ripeti l’operazione, questa volta, però, facendola passare SOPRA l’altra, poi fermala con un’altra forcina. Con un elegante fermaglio avrai decorato in modo elegante un’acconciatura molto romantica.

Usa la frangia per le acconciature feste natalizie!

biondo scuro
biondo scuro @capellistyle.it

Stiamo parlando di creare una forma di sipario per il tuo volto: realizza una frangia con del volume, gonfiandone abbastanza le ciocche. Poi dai volume anche alla parte posteriore dell’acconciatura che andrà raccolta posteriormente, et voilà: si apre il sipario ed il tuo viso si presenta agli astanti!

L’importanza dei giusti prodotti per il proprio stile

Nella realizzazione del proprio miglior stile, un ruolo fondamentale è certamente svolto dalla ricerca dei giusti prodotti per il nutrimento, la cura e lo styling.

D’altronde, anche le meno esperte e le non addette al settore ben potranno riconoscere la differenza che sussiste tra un prodotto di qualità, in grado di strutturare senza incollare, e un prodotto di scarsa bontà, che – oltre ad assicurare un risultato finale non particolarmente apprezzabile – ha come ulteriore effetto pregiudizievole quello di danneggiare la salute della chioma.

Meglio dunque puntare sui prodotti di maggiore prestigio: un investimento che non mancherà di far notare i propri effetti benefici fin dalla prima applicazione, facendovi domandare per quale motivo non li abbiate usati prima!

Qualche esempio? Le donne che hanno capelli mossi e desiderano sfoggiare un capello liscio, potrebbero puntare su un siero a effetto lisciante, arricchito di sostanze naturale, per poter disporre di capelli sleek a prova di umidità! Perfetto per le acconciature lunghe, vi darà la disponibilità di capelli lisci senza ungere e senza pesare sulla chioma: una soluzione che peraltro vi permetterà di contenere l’uso più stressante della piastra.

L’uso di tale prodotto è generalmente molto semplice: sarà sufficiente applicarlo sui capelli umidi prima di asciugarli, procedendo poi all’evidente asciugatura e, quindi, a una piega usando una piastra a bassa temperatura, i cui effetti nocivi sulla chioma saranno adeguatamente limitati dalla preventiva applicazione del siero. Si tenga inoltre conto che lo stesso siero può essere usato anche sui capelli asciutti per poter ridurre l’effetto crespo, con un’azione last minute davvero utile!

Se poi desiderate un prodotto che possa garantirvi una piega perfetta, con il già rammentato effetto protettivo su phon e piastra, vi suggeriamo di attrezzarvi con una buona crema idratante che possa domare anche l’effetto crespo più temuto. Le formule più moderne sono senza alcol, e sono in grado di nutrire più a fondo la chioma grazie all’arricchimento con vitamine e polifenoli.

Anche in questo caso, l’uso del prodotto sarà a portata delle più “pigre”: basta prendere il flacone, agitarlo per bene prima dell’uso e applicare sui capelli umidi, dalle lunghezze alle punte. Quindi, sarà possibile procedere all’asciugatura, usando una spazzola rotonda per poter definire i capelli e “usarli” per realizzare i propri stili preferiti.

E per un look ancora più definito, magari per le trecce? Perfino qui potete trovare degli ottimi prodotti modellanti, come il latte fluido idratante con estratto di latte di cocco, per trecce definite e resistenti per tutto il giorno. Per un risultato finale da “salone di bellezza” sarà sufficiente applicare il prodotto sulle lunghezze fino alle punte, realizzare la propria treccia e applicare infine un’altra piccola quantità come tocco finale!