Vai al contenuto

Lifestyle

Alba Parietti cambia per Sanremo 2022: nuovo look

Alba Parietti è prontissima per il Festival di Sanremo 2022. Dopo le vacanze di Natale trascorse nella sua splendida casa di Courmayeur è di nuovo in Rai e nelle scorse ore ha fatto visita a Mara Venier negli studi di Domenica In. A poco della via della kermesse musicale ancora una volta condotta da Amadeus, è infatti stato inaugurato lo spazio “Tutti pazzi per Sanremo”.

E tra gli opinionisti Pierluigi Diaco, Marino Bartoletti, Pino Strabioli e Alba Parietti appunto. Inoltre, come annunciato anche sul suo seguitissimo profilo Instagram, la conduttrice e showgirl sarà ospite di Alberto Matano a La Vita in diretta per commentare quello che accade sul palco dell’Ariston insieme a Sabrina Salerno.

Alba Parietti, il nuovo look per Sanremo 2022

Su Instagram Alba Parietti è solita condividere con il suo pubblico numerosi momenti della sua vita. Nel quotidiano, e quindi non si fa problemi a mostrarsi al naturale e in tuta, ma anche dentro gli studi televisivi, quando invece è truccata e vestita come sempre in modo impeccabile. Ma in vista di Sanremo 2022 ha pensato di cambiare look.

Anche lei si è rivolta a quello che ormai è uno specialista in fatto di capelli: Federico Fashion Style. “Per la settimana di Sanremo dobbiamo cambiare. Una donna di spettacolo deve essere spettacolare” ha scritto Alba Parietti sul suo Instagram, dando alcune anteprima della trasformazione ai suoi capelli: trattamento, colore e lunghezze. Praticamente tutto.

Alba Parietti nuovo look capelli Sanremo 2022 federico fashion style
Alba Parietti nuovo look capelli Sanremo 2022 federico fashion style

Grazie al lavoro di Federico Fashion Style, che le ha applicato delle extension, Alba Parietti ha una chioma più lunga, voluminosa grazie a morbide onde e anche di una nuova sfumatura che dà senza dubbio luce al suo incarnato. Che dire, dopo la visita al Salone delle meraviglie la conduttrice e showgirl è davvero prontissima per dare il via alla settimana sanremese.

Bigodini, come usarli al meglio per ottenere perfette onde anni ’90