Vai al contenuto

Lifestyle

Arisa, via il rosa. Cambia tutto, non solo il colore: il nuovo look

Arisa, è arrivato un nuovo cambio look. Non stupisce più di tanto perché i fan sono ormai abituati ai ‘colpi di testa’ della cantante. Che, oltre al desiderio di rinnovarsi continuamente, vedersi cioè sempre diversa, non ha mai fatto mistero di avere una motivazione pratica.

Arisa soffre infatti di tricotillomania, un disturbo ossessivo compulsivo che la porta a strapparsi i capelli con le proprie mani. Da qui l’esigenza di accorciarli o addirittura rasarli periodicamente, per mantenerli più sani possibile. E poi cambiare significa tenere lontana la morte, come le ha insegnato il suo papà: “Lui dice che se cambi sempre la morte non ti trova”.

Arisa cambia ancora: il nuovo look capelli

Insomma, cosa ha fatto adesso alla chioma Arisa? Dopo l’ultimo drastico cambio look in vista di Sanremo, quando aveva tinto la chioma di rosa dicendo così addio al biondo, la cantante è tornata nel suo salone di fiducia e si è affidata all’hair stylist che cura tutti i suoi look, poi ha mostrato il risultato sui social.

No, nessuna rasatura estrema né colore acceso, anche se in passato ha “osato” con la chioma arancione, poi effetto arcobaleno e persino il blu cobalto. Si torna al classico: castano scuro. Arisa ha scelto una tonalità che non è del tutto inedita sulla sua testa, anche perché è il suo colore naturale che più volte abbiamo visto, tra una trasformazione e l’altra.

Arisa nuovo look capelli scuri lunghi frangia
Arisa nuovo look capelli scuri lunghi frangia

Ma ha “lavorato” anche sulle lunghezze, non solo sul colore. Dapprima si è mostrata su Instagram con un taglio cortissimo e sbarazzino, poi con un video sempre condiviso con i follower ecco qua il “new look”: frangetta corta e capelli lunghi, chiaramente grazie alle extension. Pioggia di complimenti: “Ti stanno benissimo!!! Ma ti sta bene tutto, perché sei luminosa come una stella”, “Sempre più top”, tra i tanti commenti.

Capelli arancioni 2022: dalla passerella di Prada alle vie della città