I bob scalati sono tra gli stili di bob che negli ultimi anni hanno vissuto una delle più piacevoli riscoperte. Fino a non troppo tempo fa erano quasi “sottovalutati” dai principali hair designer. Oggi sono invece tra i must have internazionali più apprezzati, e non è certamente raro trovare veri e propri esempi di eccellenza in qualsiasi strada cittadina. Ma perchè puntare sul bob scalato anche nel corso di settembre?

Tanti vantaggi

In verità, i bob scalati possono conferire alle donne che sanno portarli con la giusta compostezza infiniti vantaggi. Oltre ad assicurare un’area retro, possono donare un’allure da aristocratiche, senza tuttavia pesare sulla difficoltà di gestione: anzi, è lecito ricordare come i bob scalati siano tra i caschetti più facili da amministrare, con una manutenzione domestica praticamente minima, e effetti positivi duraturi.

Personalizzazione

Un altro grande beneficio dei caschetti scalati è la loro inclinazione a divenire base per la realizzazione di tagli abbastanza particolari, disponendo i volumi in modo più atipico. Generalmente, il volume posteriore non sarà ad altezza del collo, ma si sposterà un pò verso l’alto, mentre all’altezza del collo si applicherà la nota scalatura che sottrarrà volume alla parte bassa, spostandola verso l’alto.

Di contro, allo spostarsi verso l’alto del baricentro posteriore, corrisponderà uno spostamento verso il basso del baricentro anteriore. Un dinamismo che non mancherà di farsi apprezzare da parte di tutte le donne che sono alla ricerca di uno stile movimentato e dinamico.

Tagli di capelli scalati, il meglio per l’autunno – inverno