Uomo e capelli bianchi, un rapporto complesso: cosa fare quando compaiono

Capelli bianchi uomo. È praticamente inevitabile: ad un certo punto inizierai a vedere i capelli grigi. Ma non deve essere per forza una cosa negativa. Gestire il tuo nuovo colore di capelli nel modo giusto può fare la differenza tra “volpe argentata” e “quadro antico”. Quali cose da fare e da non fare per tingerli, tagliarli e farli sembrare il più sexy e giovani possibile.

Non c’è un’età prestabilita in cui quelle prime ciocche bianche inizieranno a germogliare, ma la genetica gioca un ruolo importante nel determinare quanto presto e quanto saranno grigi. In genere, 30-40 sembra essere la fascia di età in cui la maggior parte degli uomini inizia a scovare i primi intrusi d’argento. Per questo motivo, se stai sfoggiando capelli sale e pepe prima (o intorno) ai 30 anni, non sentirti in difetto, sono affascinanti da morire.

Capelli bianchi uomo cosa fare quando compaiono

Per chissà quale motivo, molti uomini hanno paura di tingersi di grigio. Ma la moda vira proprio in quel verso e gli uomini con capelli grigi e luminosi fanno un gran figurone. Ovviamente, per evitare di fare disastri, può essere vantaggioso per tutti prenotare un appuntamento con un professionista. Non vuoi un colore piatto, denso e scuro all-over, quindi cerca (o chiedi al tuo colorista) una formula che offra “toni multipli” o “luci naturali”.  Se non sei del tutto convinto che questo look funzionerà per te, aspetta. Non tutte le forme e gli stili sono perfetti per tutti. E se i tuoi capelli iniziano a diradarsi, non ti allarmare, il look rasato non è per niente male e poi ad oggi esistono metodi come il riempimento messo a punto da chirurghi estetici e che adesso compare in qualche studio di tatuaggi: la tricopigmentazione.

La Tricopigmentazione è una tecnica che ritroviamo in vari settori della medicina e puo essere sfruttate per fronteggiare i più diversi inestetismi:
per infoltire determinate zone del cuoio capelluto interessate da alopecia circoscritta
per infoltire determinate zone del cuoio capelluto interessate da calvizie
per infoltire determinate zone del cuoio capelluto interessate solo da un iniziale diradamento
per ottenere una maggiore densità (solo estetica) in pazienti con capelli rasati

Il nuovo colore per castane è una bomba di ciliegie al cioccolato: trend super goloso