Vai al contenuto

Colori

Capelli castani partendo dal biondo: cosa sapere prima di farli

Capelli castani. Nonostante una gran parte di persone stia pensando di schiarire e dare dei tocchi di luce alla chioma, tu stai considerando di attenuare le cose abbandonando le tue ciocche bionde per il castano… Ebbene, vediamo insieme le cose che devi sapere prima di effettuare questo passo.

Cambiare il colore dei tuoi capelli è senza dubbio eccitante, a patto che sia l’hairstylist a farlo. Ma selezionare un colorista capace e accreditato non è l’unica considerazione che dovresti fare prima di immergerti in una tonalità più scura. Proprio come passare dal marrone al biondo, la transizione opposta richiede una grande manutenzione.

Capelli castani partendo dal biondo: cosa sapere prima di farli

Per ottenere i migliori risultati, eseguire la transizione lentamente
Mentre potresti pensare di essere pronto per fare una cambiamento così audace, potresti via via scoprire che avresti preferito una via di mezzo tra il biondo e il marrone. Difatti sono moltissime le persone che dopo essersi viste bionde per tanto tempo non riescono a vedersi castane. Per questo motivo, meglio di scurire lentamente per evitare di commettere l’errore di diventare troppo scuri troppo in fretta.

Se vuoi andare all in, ci vorrà del tempo
Quanto tempo trascorrerai nel salone dipenderà da quanto sono porosi i tuoi capelli, ma Brown dice di prepararsi per due o tre ore solide. “I capelli biondi di solito devono essere ‘riempiti’ con un colore caldo in modo che i capelli non sembrino fangosi, grigi o verdastri”, aggiunge. Questo processo viene solitamente eseguito con gloss, toner e colori semipermanenti. Il colore iniziale potrebbe non essere castano come vorresti o potrebbe diventare un po’ cupo all’inizio, quindi potresti dover tornare in salone tra qualche settimana.

Porta le immagini in modo che il tuo colorista sappia cosa vuoi
Come si suol dire, le immagini valgono più di mille parole, quindi non esitare a portare foto o salvare le immagini sul tuo telefono dell’esatta tonalità di castano che speri di ottenere. È difficile avere un’idea di come vuoi apparire e aspettarti che il tuo colorista abbia la stessa immagine nella sua testa. Inoltre, se hai una carnagione chiara, sappi che più diventi scuro, più noterai le imperfezioni.” Se stai cercando un look più giovanile, meglio optare per un castano più chiaro.

Evita i prodotti che potrebbero seccare i capelli
Invece di usare prodotti contenenti troppo alcol che possono togliere l’idratazione ai capelli, aggiungi quel nutrimento con oli leggeri come dpHUE Argan Oil Therapy. “Basta iniziare con una piccola quantità ed eseguirla partendo dalle punte dei capelli e risalire. Evito sempre le mie radici con i prodotti oleosi”, afferma Brown. “Se hai bisogno di più puoi applicarlo anche sui capelli asciutti. È ottimo per l’effetto crespo e la lucentezza.

Tinte ma soprattutto oli sulle labbra: un grande ritorno beauty nella primavera 2022