Tagli per capelli spessi 2022: come domarli con un colpo di forbici

Abbiamo parlato dei capelli fini e sottili in tutte le salse, come acconciarli e come dargli più volume. Adesso è il turno dei capelli spessi. Se si ha la fortuna di nascere con una bella massa di capelli spessi, si ha anche lo spazio di manovra per un ventaglio tagli vastissimo.

Scalature e layering per capelli spessi sono un must, scaricano la massa e aggiungono vitalità a una chioma che altrimenti risulterebbe piatta e pesante. Per quanto riguarda i tagli per i capelli spessi, si parte da un Peter Pan haircut che grazie alla massa assumerà una forma dinamica, possibile da modellare grazie alla piastra o semplicemente alla cera. Super se hai i capelli mossi e spessi.  

Capelli spessi tagli 2022: dal pixie cut alla frangia piena

Passiamo al pixie cut. Capelli lisci e spessi, con il pixie è impossibile sbagliare. Rock e sofisticato, calza bene per il giorno e dà carattere la sera, che sia super corto o un po’ più morbido non importa, sarà un alleato perfetto.

Per quanto riguarda il caschetto classico, qui entra in gioco il vero e proprio trend primavera 2022. Semplice e alla moda, rende al massimo sul mosso, ma anche sul liscio. Unica regola? Che la criniera non abbia la propensione a gonfiarsi. In quel caso meglio adocchiare un long bob, che grazie alla sua lunghezza terrà a bada le chiome più ribelli. Bellissimo con la riga laterale.

E poi arriva lei, la regina del trend capelli 2022: la frangia piena, accompagnata dalla scalatura rotonda. Con le chiome spesse, la frangia dritta ha un’ottima resa: si ottiene una pienezza compatta, ideale, per esempio, per riequilibrare un viso lungo o una fronte molto spaziosa. Si presa ad essere associata a una leggera scalatura frontale che rende il taglio assai più morbido e malleabile.

Grey Blending, il balayage per capelli bianchi e grigi