Carrie Bradshaw ha i capelli grigi in And Just Like That…: la tecnica del gray blending

In soli due episodi da 45 minuti, And Just Like That… è già riuscito a frantumare i nostri cuori. Chissà negli altri 8 che cosa ci aspetta. La nuova serie, sequel di Sex and the City, ha già mostrato la crescita di Carrie Bradshaw, interpretata da Sarah Jessica Parker, e della sua crew senza Samantha.

La Carrie Bradshaw del 2021 mette in mostra una chioma lunga biondissima e wavy. Ma non è tutto, perché per essere definita decisamente al passo coi tempi, non si può non decantare i naturalissimi fili d’argento che le si accostano, morbidi, sulle tempie. Il personaggio è stato ripreso a regola d’arte e trasmette una enorme lezione di bellezza: si può essere splendida accettando ogni naturale cambiamento. La tecnica applicata su Carrie Bradshaw è quella del gray blending, i suoi capelli biondo cenere sono intervallati, infatti, con schiariture biondo platino, a cui si miscelano capelli bianchi. Il finish è 3D, curato, pazzesco.

Carrie Bradshaw capelli grigi And Just Like That… il sequel più onesto è qui

La giornalista a ogni modo e come ci ha abituati sempre, mostra un vasto menù di acconciature, dalla treccia boho-chic a uno chignon tiratissimo, passando anche a ciocche di liscio assoluto. Carrie è alle prese con un importante carico di dolore, proprio mentre sta tentando di far fluire la sua carriera in un mondo post-pandemia guidato dalla tecnologia. Sebbene le sue emozioni siano alle stelle, l’icona di New York City ha già definito capi di abbigliamento alla moda che faranno parte degli anni a venire. Lo stile di Carrie fluisce e fluisce con ciò che sta accadendo nella sua vita, proprio come nella serie originale. Da collane e cappelli folgoranti a scarpe iconiche e silhouette di classe, Carrie esprime ogni grammo di ciò che è attraverso il suo stile e i suoi capelli.

Idee regalo per lui, metrosexual approved: cura del corpo e fragranze deliziose