Coda di cavallo per evitare l’effetto crespo. Tante idee qui!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

È sicuramente il modo più pratico e veloce di raccogliersi i capelli, il più famoso e amato, un vero salvavita contro il caldo di questo inizio estate e  l’effetto crespo che fatalmente ne consegue. La coda di cavallo è da sempre sinonimo di femminilità, oltre a essere estremamente versatile e prestarsi a varie interpretazioni, dalla più casual alla più chic. Ecco come si fa, qualche consiglio e suggerimento e tante foto a cui ispirarsi

Leggi anche: Chignon a cuore e a fiocco. Video tutorial per realizzarli a casa

A chi sta bene la coda di cavallo?

La coda di cavallo sta bene praticamente a tutte, ed è l’acconciatura ideale per avere un aspetto ordinato con il minimo sforzo. La coda alta snellisce le linee dei visi più tondi, specialmente se si lascia qualche ciocca laterale a incorniciare il viso. Chi invece ha un viso lungo può sperimentare ogni tipo di coda bassa, anche più elaborate. L’ideale per un viso ovale è la coda laterale, molto raffinata. Questo hairstyle è sempre alla moda e si adatta a ogni età. La differenza la fanno i dettagli e le piccole personalizzazioni di ogni acconciatura.

Coda di cavallo con treccia

Chic e perfetta per evitare l’effetto crespo dovuto all’umidità delle città, questa acconciatura si realizza intrecciando la parte superiore dei capelli e lasciando libera la parte dentro alla coda.

coda di cavallo a treccia

Coda a tutto volume

Dona volume alla chioma utilizzando il ferro o, specialmente se i tuoi capelli sono lisci e fini, dividendo la coda in due sezioni più piccole, e crea delle onde morbide con l’aiuto di una schiuma o di uno spray per le beach waves. Risultato assicurato.

coda di cavallo voluminosa

@pinterest

Coda messy

Super easy e rapida da realizzare, questo tipo di coda si ottiene creando un effetto spettinato e giovane, lasciando le ciocche anteriori a incorniciare il viso. Via libera anche a ogni genere di twist e intrecci appena accennati.

coda di cavallo spettinata

@pinterest

Mezza treccia

Si realizza intrecciando i capelli alla francese a metà testa, ma senza arrivare fino alla fine della chioma, bensì chiudendo con un fermaglio all’altezza della nuca. Questo styling valorizza in modo particolare la forma della testa.

coda di cavallo mezza treccia

Bubble pony tail

Giovanile, fresca e perfetta per chi ha capelli lunghi e lisci, questa acconciatura si realizza fermando la chioma della coda in più punti con un effetto volume che ricorda appunto delle bolle.

treccia biondi

Foto: amazon.com

Anni ‘90

Ordinata e ricercata, la coda altissima è il massimo per chi non ha lineamenti troppo marcati e per le nostalgiche dello stile anni ’90. Si crea fissando i capelli nella parte alta della testa con un gel o una lacca e cotonando leggermente la parte posteriore.

coda di cavallo alta

@pinterest

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Da sempre appassionata del mondo della bellezza. Amo seguire le mode del momento e colorare i miei capelli ogni cambio stagione. Con CapelliStyle ho la fortuna di rimanere sempre aggiornata su tutto
Seguici su Facebook

Approfondimenti, rumors, scoop, indiscrezioni, guide, fotogallery, video e tanto altro ancora.

Se su Instagram?

Seguici anche sulla nostra pagina Instagram, migliaia di foto tutte per te!