capelli sporchi
credit: stock.adobe.com/DrobotDean

Se i vostri capelli appaiono spenti, sfibrati, stressati e danneggiati, e temete che pettinarli nel migliore dei modi possa diventare un’impresa titanica, forse state esagerando! In commercio esistono tantissime creme e tantissimi prodotti per il brushing finale che potranno darvi una concreta mano di supporto al fine di risolvere il problema delle chiome danneggiate e difficili da pettinare.

Naturalmente, districarsi all’interno delle tante alternative attualmente disponibili nei migliori negozi di bellezza non è facile. Ciò non significa che non si possa comunque cercare di agire con un po’ di attenzione nei confronti della propria chioma e, magari in compagnia di un buon parrucchiere, individuare la soluzione più efficace per la bellezza dei capelli.

Parlandone apertamente con il vostro hairstylist, andrete certamente a scegliere la migliore soluzione tra le creme capelli per il brushing finale: prodotti appositamente studiati per poter venire in soccorso di capelli fragili, porosi e secchi, a causa degli sbalzi di temperatura, di aggressioni chimiche, di stress, di inquinamento e di tante altre determinanti che possono contribuire a rendere più opaca e difficilmente malleabile la vostra chioma.

Le creme in questione possono essere facilmente acquistate e applicate prima della pettinatura finale al fine di donare al capello maggiore forza, flessibilità, lucentezza e dinamismo: pettinarli sarà quindi un gioco da ragazze, e non avrete più il timore di “strappi” incontrollati e di chiome spente e deludenti.

Il loro uso è inoltre molto semplice, e non sarà necessario essere delle grandi esperte per poter ottenere il meglio. Per poterli applicare è infatti sufficiente distribuire una noce di crema sui proprio capelli, che precedentemente avranno subito un tamponamento e una pettinatura “base”. Al termine di questa breve applicazione, i capelli potranno essere spazzolati comodamente per poter ricreare dei look morbidi, dinamici e in salute. In pochi secondi, con questo semplice trucco, avrete avuto l’opportunità di nutrire, regolare, districare e dare nuova elasticità allo stelo.

Se poi non siete pienamente convinte di tutto ciò, fate una prova direttamente nel salone di bellezza: i parrucchieri hanno sicuramente questi prodotti, anche in versione “campione”, e probabilmente saranno ben disposti a garantirvi un’applicazione prova per potervi mostrare sul campo quali sono i risultati finali che riuscirete a ottenere.

Se inoltre avete necessità di altre prove, potete comunque consultare la nostra fotogallery di oggi: tanti scatti che vi mostreranno in che modo la vostra chioma può diventare più bella, sinuosa e lucente, con poche applicazioni!

[elfsight_instagram_feed id=”136″]