1 di 51

I capelli corti sono una delle scelte che abbiamo sponsorizzato con maggiore piacere nel corso degli ultimi anni, e che anche in questo 2017 sembra avere tutte le carte in regola per potersi ritagliare un ruolo di sicuro protagonismo per le stagioni che verranno. Se poi i capelli corti sono opportunamente abbinati con un approccio irresistibilmente messy e sbarazzino, l’effetto finale sarà ancora più notevole e apprezzabile. Cerchiamo dunque di saperne di più e di scoprire come rendere il vostro hairstyle unico e ultra personalizzabile sulle vostre caratteristiche di genuinità!

Corto è meglio?

Anche se negli ultimi mesi ci siamo concentrati con maggiore attenzione e prevalenza sui tagli di capelli corti, questo non significa naturalmente che riteniamo che il corto – a prescindere – possa essere meglio del medio o del lungo. Tuttavia, è anche vero che negli ultimi anni le tendenze in fatto di moda capelli si sono orientate con gradualità proprio agli stili più short, che sono stati in grado di valorizzare maggiormente i lineamenti e le caratteristiche di freschezza e di ringiovanimento di tutte le donne che hanno avuto la bella idea di puntarci sopra una decisa dose di attenzione.

In aggiunta a ciò, uno dei trend che è sembrato andare per la maggiore è stato il ricorso a uno stile di capelli più easy e messy, che attraverso fine spettinature e ciuffi liberi di lasciarsi esprimere con naturalezza, ha permesso a tante donne di trovare una nuova genuinità e un nuovo aspetto più fresco rispetto a quello più strutturato e artificiale. Non solo: in aggiunta a tale buona evidenza, non possiamo che ricordare come lo stile messy, abbinato ai capelli corti, abbia il grandissimo vantaggio di rendere il vostro stile di capelli ancora più semplice da acconciare e da ricreare giorno dopo giorno, facendovi presto dimenticare le ore passate dinanzi allo specchio, alla ricerca di uno stile pienamente convincente. Non male, no?

Pixie o bob

Per quanto concerne il taglio di capelli da rendere un po’ più messy rispetto al solito, il nostro ricorso preferenziale va naturalmente al pixie e al bob. Del secondo abbiamo detto praticamente tutto negli ultimi anni, dedicando al caschetto – e a tutte le sue varianti più moderne – centinaia di approfondimenti e altrettante fotogallery. Del primo abbiamo parlato altrettanto, definendolo come uno dei look più accattivanti delle ultime stagioni.

In tal proposito, abbiamo avuto modo di rilevare con particolare soddisfazione come il mondo dei pixie cut si stia rapidamente allargando a declinazioni quasi imprevedibili, e non sempre legate al ricorso ai corti più estremi. Sfogliando la gallery che abbiamo individuato e che tra breve vi presenteremo, non farete certamente alcuna fatica nell’individuare qualche utile modello anche per voi e per le vostre esigenze di stile. Inoltre, non fermatevi alla sola ripartizione tra pixie e bob: il panorama degli short hairstyle è davvero ampio ed eterogeneo, e merita continui approfondimenti e curiosità da parte vostra!

45 foto da guardare e da condividere!

Concludiamo dunque con la nostra consueta e imperdibile abitudine, legata alla possibilità di condividere con voi alcune decine di modelli fotografici che potreste utilizzare quale fonte di ispirazione per un restyling di grande qualità. Vi consigliamo pertanto di ritagliarvi qualche minuto del vostro prezioso tempo per poter guardare con attenzione le alternative che sotto abbiamo scelto di trovare per le vostre finalità stilistiche, e di parlarne con il vostro parrucchiere, sottoponendo all’hairstylist solamente le alternative che ritenete possano fare davvero al caso vostro. Sforzatevi, insieme a lui, di personalizzarle a dovere e fateci sapere quale risultato finale siete riusciti a ottenere in vista della bella stagione primaverile ed estiva!

1 di 51