Vai al contenuto

Guide

Dare volume e corpo ai capelli: shampoo e balsamo vanno fatti a testa in giù

Molte persone su TikTok sono già grandi fan del “lavaggio dei capelli a testa in giù”. Il trucco dei capelli prevede l’utilizzo di shampoo e balsamo con la testa capovolta per aggiungere volume. Nella nostra vita abbiamo lavato i capelli innumerevoli volte, ma non abbiamo mai pensato di cambiare il modo in cui lo facciamo. Abbiamo sempre risciacquato, lavato, risciacquato, balsamo e risciacquato un’ultima volta.

Ci siamo imbattuti in un video sul “lavaggio dei capelli a testa in giù”, in cui la creatrice ha condiviso la sua routine per la cura dei capelli che includeva lo shampoo e il balsamo sotto la doccia ma a testa in giù. Il motivo che si cela dietro a questa scelta è quello di aiutare ad aggiungere volume e corpo a qualsiasi tipo di capello. Per lavare i capelli a testa in giù, è assolutamente necessario un soffione doccia staccabile con un tubo flessibile. Ma anche con quello, non è un compito facile. L’intera pratica è molto strana: l’acqua arriva ovunque se non stai attento. 

Shampoo e balsamo a testa in giù per capelli dal volume maxi

Insaponare le radici dei capelli, concentrando lo shampoo sul cuoio capelluto. Una volta fatto questo passaggio, sempre con la testa sottosopra (acqua nelle orecchie e sapone negli occhi…), risciacquare lo shampoo. Usando il balsamo in seguito, concentrandosi sulle punte dei capelli, evitando le radici per evitare di appesantire la chioma. Dopo aver dato alla mia testa un ultimo risciacquo, l’intero processo di lavaggio dei capelli a testa in giù è finito. I capelli sembreranno più morbidi e avranno più volume, specialmente alle radici. Dopo l’asciugatura, sempre a testa in giù, è avvenuta davvero la magia. I capelli manterranno il loro volume e saranno molto più elastici del solito. Questo è sicuramente un trucco da tenere nella manica per i giorni in cui pianifichi lo styling a caldo.

Tagli medi scalati autunno 2022: sono 4 quelli in pole position