Le sopracciglia decolorate tornano dagli anni ’90: schiarirle col makeup è possibile

Se hai guardato bene le passerelle delle Fashion Week, probabilmente avrai notato una tendenza beauty che spadroneggia su tutte. Stiamo parlando proprio delle sopracciglia decolorate. Se vuoi prendere parte a questa tendenza senza in realtà tingere sul serio, abbiamo i consigli che fanno per te.

Di recente, abbiamo visto molte mode degli anni ’90 e dei primi anni 2000 fare un ritorno prorompente. Gli anni ’90 e i primi anni 2000 sono tornati, e questo include anche le sopracciglia decolorate. Questo look era molto popolare tra le top model come Claudia Schiffer, quindi parliamo proprio dell’era compresa tra la fine degli anni ’90 e l’inizio degli anni 2000. Una garanzia.

Decolorare le sopracciglia 2022: come farlo con il makeup

Ma come ottenere questo look applicando sapientemente il makeup? Bisognerà munirsi di un gel per sopracciglia che abbia lo stesso tono della tua pelle. È tutta una questione di attenzione ai dettagli. Questo cancellerà visivamente tutti i peli ed eliminerà quelle ombre scure. In alternativa, puoi usare un correttore e uno scovolino pulito. Con l’aiuto di quest’ultimo bisognerà spazzolare le sopracciglia. Sarebbe meglio che il correttore in questione avesse più una consistenza in mousse, anziché cremosa. Strutturato, leggero, in qualche modo mobile, ma comunque coprente. Utilissimo applicarlo a strati. Insomma, poi se vuoi proprio rischiartela, l’opzione decolorare le sopracciglia rimane, e nessuno potrà fermarti, soprattutto perché la moda è dalla tua.

“Tingere i capelli fa male”: il mito da sfatare una volta per tutte