Moda capelli estate 2017, come fare delle beach waves a casa vostra!

L’estate è il momento in cui i capelli prendono un movimento più naturale, e in cui le beach waves (se si chiamano così, d’altronde, ci sarà un motivo, no?) prendono il sopravvento rispetto alle altre modalità di acconciare la propria chioma. Acconciature ideali per poter dare sfogo alla libertà, non costrette in ordinati styling, ma liberi di esprimersi con dinamismo. Le chiome divengono naturali, scompigliate, falsamente spettinate, in grado di regalare un look un po’ selvaggio e sicuramente sbarazzino, che fa grandissima tendenza sulle chiome delle donne più attente alla moda capelli.

Uno styler vi salverà!

Cominciamo con il premettere che ottenere delle fantastiche beach waves a casa propria non è impossibile, ma vi richiederà comunque un minimo di dimestichezza e un po’ di competenza. Il rischio di arrivare a definire un risultato davvero orrendo è dietro l’angolo, con conseguente corsa riparatoria dal parrucchiere di fiducia.

Ad ogni modo, potete sicuramente accrescere le opportunità di arrivare a un risultato molto gradevole mediante l’acquisto degli strumenti più giusti per voi. Uno styler, ad esempio, se adeguatamente utilizzato vi permetterà di poter ricreare delle fantastiche beach waves con straordinaria qualità e attendibilità, come se foste appena uscite dal vostro parrucchiere di fiducia!

Lo styler, infatti, riuscirà certamente ad aiutarvi nel conseguire un look più desiderato e appropriato: sarà sufficiente ruotarlo leggermente, in maniera tale da dare movimento al look, supportandovi poi con un asciugacapelli che andrà a fissare il look. Il risultato sarà una chioma ondulata in modo naturale, con definizione di onde soffici, dal finish che non deve necessariamente perfetto, quanto anche un po’ sbarazzino.

Attenzione all’uso degli accessori

Nel fare quanto sopra, evitate naturalmente di eccedere con l’utilizzo degli accessori. Lo styler e il phon sono sicuramente due elementi di grandissima utilità per potervi permettere di arrivare a un look desiderato, ma sarebbe comunque opportuno evitare di eccedere con la fruizione degli stessi. Come più volte abbiamo ricordato sul nostro sito, infatti, un utilizzo troppo frequente, con temperature troppo elevate, di questi e altri strumenti per un miglior look, potrebbe comportare pregiudizi importanti alla salute della chioma, con quel che potrebbe accadere nel medio termine: una chioma stanca, sfibrata, secca, con capelli inclini a spezzarsi o a generare doppie punte.

Anche per queste motivazioni potrebbe essere opportuno utilizzare dei prodotti di protezione dei capelli, da applicare prima dell’utilizzo di styler, phon & co.

Ricordato quanto precede, non possiamo che lasciarvi alle prese di una gallery che probabilmente sarà in grado di stuzzicare almeno parzialmente la vostra curiosità in materia di beach waves e di capelli con le onde. Provate a dare uno sguardo alla serie di alternative stilistiche che sotto potete facilmente trovare, e fateci sapere che cosa ne pensate: utilizzate i modelli che vi sono maggiormente di gradimento come base di personalizzazione del vostro hairstyling, e condividete con il vostro parrucchiere ogni dettaglio per poter massimizzare il fascino e l’impatto estetico del vostro look.

Che ne dite? Sono o non sono dei modelli davvero fenomenali sui quali puntare con decisione?

Tagli di capelli, ecco quelli che vi faranno ringiovanire!

135 tagli di capelli biondi: acconciature imperdibili per voi!

capelli biondi