Vai al contenuto

Guide

Tutti i tipi di extension di capelli veri e sintetici: quali scegliere e perché

Lo abbiamo notato tutti: le extension capelli veri ma anche sintetici spaccano! Una enorme gamma di tecniche di fissaggio e tipologie tra cui scegliere. Aggiungere volume e lunghezza ai capelli a piacimento, è forse questo il paradiso?! Ecco come scegliere quelle adatte a te tra tutte le extension in commercio.

I fattori fondamentali da considerare quando si scelgono le extension per i capelli: materiale e qualità; aspetto e consistenza; trattamenti e styling.

Materiale e Qualità
Tra le tonnellate di opzioni di extension per capelli disponibili sul mercato, puoi scegliere tra due tipi principali: capelli umani o capelli sintetici. E chiaro come nella prima opzione si rilevi un riscontro di qualità più alta, soprattutto nella durata, rispetto alle extention sintetiche, nonostante di quest’ultime ce ne siano in giro ormai di pazzesche (sembrano capelli veri 100%). L’alta qualità dei capelli umani fa sì che arrivino a durare anche un anno, se ben curate. Mentre per le extension sintetiche, il massimo che possono durare è di circa uno o due mesi.

Aspetto e consistenza
I molteplici stili e colori disponibili forniscono una vasta gamma di opzioni tra cui scegliere; tuttavia, tuttavia ognuna di esse differisce dall’altra rispetto a come appaiono e si sentono. Le extension di capelli sintetici possono apparire rigide, ruvide o ispide e potrebbero non fondersi perfettamente con i tuoi capelli naturali.

Trattamenti e styling
Se scegli le extension naturali, scegli anche la comodità di poterti fare trattamenti e acconciature in qualsiasi salsa. Decolorazioni, tinte, boccoli o piastre su piastre, non importa, le extension naturali sopportano più o meno tutto. Discorso diverso per le sintetiche: sono sensibili, quindi devi stare attento ai trattamenti e alle acconciature a cui le sottoponi. Prodotti chimici e calore potrebbero danneggiarle in men che non si dica.

Tutti i tipi di extension capelli veri e sintetici: quali scegliere e perché

Clip-in: Se stai cercando una soluzione temporanea per aggiungere capelli ai tuoi capelli, la tua migliore opzione è acquistare le extension a clip. Puoi metterle e toglierle quando vuoi perché non hanno un legame a lungo termine con i tuoi capelli. Appaiono piuttosto naturali una volta attaccate. Sono le extension più economiche in commercio.

Clip-in

Tape-Ins: Le tape-in ​​sono costituite da sottili trame di nastro che vengono attaccate ai tuoi capelli. È un’opzione popolare per la tecnica utilizzata non chimica. Quasi come le clip-in, possono essere facilmente attaccate ai capelli in meno di un’ora. La durata si aggira attorno a due mesi circa e possono essere riutilizzate tre volte se ben curate

Micro anelli: Le extension per capelli ad anello sono un buon modo per attaccare i capelli senza bisogno di calore o colla. È una delle tecniche più professionali di applicazione. La sensazione è quella dei capelli naturali. Fissate tramite micro anelli in cui vengono inseriti e bloccati i fili di extension. Sono disponibili micro anelli di varie dimensioni e colori, il che è vantaggioso se hai i capelli colorati.

Tessuto: Questo è un tipo versatile e popolare. Ci vuole circa un’ora per ricrearlo tramite micro attacchi ad anello e metodi di cucitura specializzati. Puoi scegliere tra 120 g o 150 g di spessore della trama, a seconda dei tuoi capelli naturali.

Cheratina: Le extension dei capelli pre-legate alla cheratina offrono risultati realistici e naturali giorno dopo giorno. Ciò che le rende diverse dagli altri stili è il legame cheratinico, noto anche come fusione calda, che collega il quadrato di cheratina a una particolare area dei tuoi capelli. Sono molto resistenti, poiché il tecnico dei capelli lavorerà per modellare ogni ciocca e il calore sigillerà tutto.

Tingere senza tinta i primi capelli bianchi: ecco come