Eyeliner, come metterlo bene con il trucco della forcina per capelli

Il punto dei punti è sempre uno: come mettere l’eyeliner senza sbavature e soprattutto asimmetrie: un trucco a dir poco infallibile che si serve di uno strumentino che noi tutti abbiamo sempre sotto gli occhi… avete indovinato di cosa si tratta?

Riuscire a mettere l’eyeliner è come andare in bicicletta, se impari la giusta tecnica (ce ne sono mille) riuscirai a metterlo anche senza specchio. No, scherziamo, però sicuramente sarà avvantaggiato chi lo applica giornalmente, rispetto a chi se ne serve solo in determinate occasioni. Ora vedremo insieme un trucco semplice semplice, preso in prestito dal mondo dei make up artist, per ottenere una riga spettacolare in un nonnulla. Mettere l’eyeliner se sei un principiante non sarà mai stato così semplice. Ti servirà solo una forcina per capelli e il tuo prodotto di fiducia.

Eyeliner come metterlo bene: il trucco della forcina per capelli

Siamo tutti d’accordo nel convenire che la parte più catartica dell’applicare l’eyeliner riguardi non tanto la zona interna della palpebra, quanto il codino finale che risulta in qualche modo sempre asimmetrico. Passaggio numero 1: stendere l’eyeliner restando incollati all’attaccatura delle ciglia, così da non creare “buchi”. Tracciare la linea fermandosi alla fine dell’arcata.
Passaggio numero 2: munirsi di una forcina per capelli, con i gommini finali ancora al proprio posto. Intingerli entrambi di prodotto. Passaggio numero 3: appoggiare le parti finali di fianco all’estremità dell’occhio per dare vita al famoso codino esterno. Fare in modo di esercitare una leggera pressione per tracciare il colore, lasciando il segno della tanto ambita V. Passaggio numero 4: Spostare la forcina e riempire lo spazio bianco creato dal segno a V e, nel caso in cui ce ne fosse bisogno, dare una ripassata al codino esterno.

Eyeliner spiritoso, ombretti opachi e (tanto) blush: i trend make up primavera 2022