Eyeliner spiritoso, ombretti opachi e (tanto) blush: i trend make up primavera 2022

Il neutro, si sa, è elegante e appropriato, ma dopo un po’ potrebbe stufare. Ebbene, il make up primavera 2022 è arrivato per salvare la questione. Basta pensare all’inverno ormai alle spalle ed esercitare i tuoi muscoli della creatività con un trucco soleggiato, luminoso e pieno di vita.

La monotonia sta per essere interrotta con qualcosa di super fresco. Eyeliner spiritoso, ombretti opachi (ovviamente) e tanto blush. Il blush lo vedremo ovunque, il più delle volte in delle nuance super sature. Eyeliner colorato e fluttuante. Questa versione è perfetta per tutti quei minimalisti nell’animo. È moderno e aggiunge il perfetto tocco di colore. Super con qualsiasi nuance, meglio se brillante. Si disegna seguendo la curvatura naturale della palpebra mobile.

Make up primavera 2022: eyeliner spiritoso, ombretti opachi e tanto blush

Se il colore acceso ti arreca qualche dubbio, nessun problema. L’ispirazione arriva dagli anni ’60, ed è semplicissima da ottenere. Una candida linea di eyeliner bianco, raffinata e particolare allo stesso tempo. Per una linea più delineata, usa una matita liquida invece di una matita, mantenendo il resto del trucco sobrio, in modo da rendere gli occhi protagonisti.

Labbra soffuse. Il rosa per il make up primavera 2022 non è esattamente la rivoluzione, ma non si può pensare minimamente di abbattere un classico, e questi bordi sfumati risultano alla moda e freschi. Ottienili applicando il rossetto al centro delle labbra e usando un soffice pennello per sfumare e delineare (non marcatamente) la linea delle labbra.

Un colore unico che ti trucca ovunque. Dai a tutti i tuoi lineamenti l’attenzione che meritano e vai forte con labbra, guance e occhi monocromatici. Questo super stile unico è un una ventata di aria fresca per il make up primavera 2022, ma stordisce in ogni stagione. Per quanto riguarda le labbra, super enfatizzarle con un tocco di lipgloss effetto vetro.

Maschera alla cheratina fatta in casa: una botta di vita alle chiome aride e spente

Tag: