falacrofobia

@ ShotPrime Studio / Shutterstock

Falacrofobia: cos’è, lo studio e come si combatte

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La Falacrofobia è la paura di perdere i capelli e restare calvi, talvolta questa paura è del tutto immotivata. Ma in cosa consiste? Come si manifesta e come si combatte? Risponderemo a queste domande in questo articolo!

Leggi anche: Ti cadono i capelli? Prova queste 5 mosse e i tuoi capelli saranno più sani di prima

Cos’è la Falacrofobia?

Come abbiamo detto, la falacrofobia è la paura di rimanere completamente calvi. Secondo uno studio condotto nel Regno Unito, un sondaggio ha rivelato che gli uomini soffrono di questa fobia più delle donne e il risultato ha dimostrato che il 94%  su 2000 intervistati ha il terrore di restare senza capelli. Alla base di queste paure, comunque, ci sarebbe quella di invecchiare poiché la calvizie segna irrimediabilmente lo scorrere del tempo. In altri pochi casi, invece, la fobia deriva dai traumi vissuti da bambini come ad esempio di chi ha dovuto affrontare la malattia di un parente o di un amico che poi è conseguentemente morto a causa di essa, appunto avendo perso i capelli.

Come riconoscere la Falacrofobia

Una persona falacrofobica si pettina spesso i capelli sul lavandino per contare quanti ne cadono; è ovviamente un soggetto ansioso e si sottopone spesso a costanti trattamenti per preservare la sua chioma da eventuali incidenti. Inoltre assume molti integratori e diventa egocentrico quando è in una fase particolarmente stressante della sua vita. Nei casi più estremi, poi, un falacrofobico evita contatti con le persone calve e viene infastidito anche solamente dalla loro presenza. Questa fobia si manifesta già prima dei 25 anni.

Come combattere questa fobia?

È innanzi tutto consigliato un trattamento di terapia da uno psicoterapeuta esperto, soprattutto se la paura in questione non ha un fondamento reale. Se invece la persona affetta da falacrofobia riscontra un effettiva e importante perdita di capelli dovrebbe rivolgersi a un professionista esperto o a un dermatologo che potrebbe anche consigliare i giusti prodotti per rendere la chioma più forte ed evitare che questa cada irrimediabilmente.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Nato a Zurigo nel 1991, di origini siciliane ma romano d'adozione, Basilio Petruzza è uno scrittore e blogger. È laureato in Dams e, nonostante la sua prorompente calvizie, è da sempre appassionato di capelli, tagli e colori.
Se su Instagram?

Seguici anche sulla nostra pagina Instagram, migliaia di foto tutte per te!

Seguici su Facebook

Approfondimenti, rumors, scoop, indiscrezioni, guide, fotogallery, video e tanto altro ancora.