perdita capelli

Ti cadono i capelli? Prova queste 5 mosse e i tuoi capelli saranno più sani di prima

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Durante i cambi di stagione è normale notare un indebolimento della chioma e la conseguente caduta dei capelli. Può succedere soprattutto nei mesi che si preparano alle temperature fredde, ma non c’è da allarmarsi. Tutto questo è fisiologico e con i dovuti accorgimenti è possibile contrastarlo. Come? Ve lo sveliamo qui sotto!

Leggi anche: Perdita di capelli: ci viene in aiuto l’olio di rosmarino!

Caduta dei capelli autunnale: come fare

I fattori che possono portare alla caduta dei capelli sono diversi; dall’alimentazione sbagliata agli ormoni e lo stress, tutto può essere potenzialmente incisivo. I capelli hanno comunque un loro ciclo vitale ed è normale che a un certo punto cadano. Considerate che tutti noi perdiamo circa cento capelli al giorno. Ma come fare per ridurre questa perdita nei mesi autunnali? Ecco 5 mosse infallibili.

1. Shampoo

Utilizzare uno shampoo anticaduta specifico è la prima regola da adottare per contrastare il problema: in commercio ne esistono diversi che hanno dei principi attivi mirati e non aggrediscono il cuoio capelluto e la fibra, ma anzi stimolano il bulbo. Non limitatevi a lavare i capelli, ma concedetevi un rilassante automassaggio per favorire il microcircolo della circolazione.

2. Scrub

Lo scrub rigenera e purifica il cuoio capelluto, ma per un po’ è meglio evitarlo, almeno finché la temperatura non si sarà stabilizzata. In questo periodo prediligete lozioni apposite che favoriscono la microcircolazione cutanea o – in alternativa – un portentoso shampoo al peperoncino.

3. Giusti ingredienti

Fate attenzione che nei prodotti da voi scelti siano contenuti questi ingredienti e non sbaglierete! Ecco una piccola lista:

  • Eucaliptolo
  • Mentolo
  • Pantenolo
  • Cheratina

4. Asciugare con gentilezza

Evitate di spazzolare e asciugare i vostri capelli con forza o in modo errato; queste pratiche – infatti – se messe in atto nel modo sbagliato possono portare alla rovina della propria chioma. Non usate il calore del phon troppo alto e troppo vicino alla cute ed evitate di usare la piastra senza prima aver applicato un termoprotettore.

5. Integratori e alimentazione

Una giusta alimentazione può favorire la crescita e il rinforzo della chioma, ma a volte non basta. Aiutatevi, allora, con degli integratori; questi non hanno controindicazioni, ma è meglio che vi vengano prescritti da un medico o da un farmacista. Per il resto assicuratevi che la vostra dieta sia ricca di: Vitamine B2 e B5 che regalano lucentezza, la B3 che è ristrutturante e la B12 che ossigena il capello.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laurea in Economia e commercio, da sempre appassionato di scrittura online e di mondo femminile in particolare: moda, capelli, bellezza.