Guide

Consigli per far crescere i capelli meglio e più in fretta: quali sono?

Per far crescere i capelli in maniera migliore e più robusta, vi consigliamo di dare uno sguardo a questi suggerimenti e… parlarne con l’hairstylist!

consigli capelli

È possibile far crescere i capelli meglio e più in fretta? Se sul ritmo di ricrescita si può fare abbastanza poco, lo stesso non si può certamente dire per quanto concerne la qualità della stessa, che potrà essere influenzata dal modo in cui andrete a tagliare i capelli. Con una consapevolezza iniziale: se volete far crescere meglio la chioma cercate di tagliarli abbastanza frequentemente e regolarmente, senza esagerare. Cerchiamo dunque di svelare alcuni suggerimenti che potrebbero fare al caso vostro, e che potreste condividere con il vostro parrucchiere!

La cura quotidiana è importante

Per poter far ricrescere al meglio i vostri capelli la cura quotidiana è essenziale. Tenete infatti conto che mediamente la vostra chioma cresce di un centimetro al mese, e anche se qualcuna ha una crescita più rapida e altre hanno crescite più lente, il ritmo si aggirerà intorno a tale misurazione.

Per quanto concerne il ritmo di sviluppo, tanti sono i fattori che sembrano poter influenzare la velocità della crescita. Si pensi al tipo di alimentazione, allo stile di vita e – appunto – alle attenzioni che vi consigliamo di riporre alla vostra chioma.

Nel valutare ciò, state attente a non confondere la possibilità di aiutare la crescita, con lo stimolare la stessa. Di fatti, tagliare i capelli può contribuire a rinforzarli e ad eliminare le doppie punte, ma non potrà accelerare la crescita, che rimarrà più o meno sempre di un centimetro.

Ogni quanto tagliare i capelli

ogni quanto tagliare i capelli

Se volete massimizzare l’efficacia delle vostre cure e delle vostre attenzioni, niente di meglio che cercare di condividere con il vostro hairstylist il “giusto” momento per poter tagliare i capelli. Di fatti, fermo restando che per far crescere al meglio i capelli è importante sapere quando li dovete tagliare, il periodo di tempo ideale dovrebbe essere tra le 6 e le 8 settimane, ma se i capelli sono sani e senza doppie punte, e non volete necessariamente cambiare look in qualcosa di più corto, potete attendere anche 3 mesi.

Di contro, se notate che il fusto del capello è piuttosto fragile e tende a sfibrarsi, sarebbe opportuno non attendere così tanto e cercare di spuntare regolarmente i capelli ogni 4-5 settimane, accompagnando poi tale maggiore frequenza nel taglio all’abitudine di poter applicare maschere e impacchi, o assumere degli integratori.

Di qui, un basilare e importante chiarimento. Anche se vi potrebbe sembrare un controsenso quello di tagliare più rapidamente i capelli per poterli far crescere meglio, pensate al fatto che se i capelli hanno già le doppie punte, difficilmente attendere ancora migliorerà la situazione (anzi!).

Di qui, la possibilità di compiere qualche interessante valutazione conclusiva. Ricordate che per poter far crescere i capelli senza che questi si indeboliscano o si spezzino, diviene importante sapere quando dovete tagliarli. Rammentate – come abbiamo già evidenziato nelle righe precedenti – che per poter avere una chioma lunga, sana e forte, serve una cura costante, e in particolar modo eliminare le doppie punte, che impediscono al capello di crescere, inducendolo a spezzarsi di continuo.

Ricordate pertanto l’importanza di una spuntatina regolare ai capelli con la periodicità di cui sopra, in maniera tale che si possano tagliare le parti deboli e danneggiate e consentire alla chioma una crescita più sana e continuativa. A proposito di spuntatina, sarà sufficiente ridurre di qualche millimetro (7-8) la lunghezza, tenendola così in forma e preparandola a una nuova fase di crescita più sostenibile.

E voi che cosa ne pensate? Quali sono i suggerimenti che potete dare alle nostre lettrici che vorrebbero farsi crescere i capelli al meglio?

Previous ArticleNext Article