Vai al contenuto

Guide

Integratori per capelli rovinati che puoi comprare online: i migliori 5

Vuoi capelli così sani da brillare. Una dieta ben bilanciata è la prima chiave per trecce di prim’ordine. Ma potresti comunque aver bisogno di ulteriore aiuto per avviare il ripristino dei capelli. Il tuo medico di base o dermatologo può aiutarti a determinare in sicurezza quali shampoo e integratori per la crescita dei capelli sarebbero i più appropriati. Eccone sei da considerare.

1. Multivitaminici
Un multivitaminico può aiutare a colmare il tuo divario nutrizionale. Il Dr. Khetarpal ne consiglia uno con vitamine del gruppo B, zinco e almeno 2.000 unità internazionali di vitamina D. Sia le vitamine del gruppo B che lo zinco svolgono un ruolo nella salute del follicolo pilifero, con le vitamine del gruppo B che aiutano nella creazione dei globuli rossi. E la vitamina D può aiutare a crearne di nuovi. Puoi trovare le vitamine del gruppo B in alimenti come frutti di mare, cereali integrali e verdure a foglia scura. Per quanto riguarda lo zinco, il minerale si trova in alimenti come carne di manzo, lenticchie, ostriche e spinaci.

2. Vitamina A
Qual è il tessuto in più rapida crescita nel tuo corpo? Hai indovinato: i tuoi capelli. E la vitamina A è essenziale per la crescita delle tue cellule, il che, a sua volta, aiuta i tuoi capelli a crescere. Anche le ghiandole della pelle beneficiano della vitamina A, che la usa per produrre sebo. Il sebo (olio) mantiene il cuoio capelluto idratato e mantiene i capelli sani. Ma non esagerare con la vitamina A, perché troppa può causare la caduta dei capelli. La dose giornaliera raccomandata (RDA) di vitamina A è di 700 microgrammi per le donne e 900 microgrammi per gli uomini. Puoi anche trovare la vitamina A naturalmente in alimenti come latte, uova, yogurt, patate dolci, carote, spinaci, zucca e cavoli.

3. Vitamina C
Potresti già sapere che la vitamina C è una centrale elettrica quando si tratta della tua pelle. Ma quando si tratta di capelli, aiuta a combattere i radicali liberi, che possono invecchiare i capelli e bloccarne la crescita. E la vitamina C è vitale nella creazione di collagene. La proteina viene utilizzata per produrre la cheratina, la proteina di cui sono composti principalmente i capelli. E se mangi fragole, peperoni o agrumi, otterrai una dose naturale di vitamina C.

4. Ferro
Il ferro è utilizzato dai globuli rossi per trasportare l’ossigeno. Ma il ferro è importante anche per la crescita e la salute dei capelli. La mancanza di ferro porta anche all’anemia, che può causare la caduta dei capelli. Se mangi carne rossa meno di due o tre volte a settimana, prendi in considerazione un integratore di ferro. Gli alimenti che contengono ferro includono carne rossa, verdure a foglia verde scure e legumi come lenticchie, tofu e fagioli.
5. Acidi grassi Omega-3
L’Omega-3 si trova naturalmente in alimenti come crostacei e semi di lino, ma puoi trovarlo anche in integratori come l’olio di pesce. È fondamentale per la salute delle cellule e si pensa che renda il cuoio capelluto e i capelli più sani.

Biotina per la crescita dei capelli: come utilizzarla per capelli forti e sani