Integratori naturali per capelli diradati, deboli e che si sfibrano

Anche se, come noto, le cause principali della calvizie siano genetiche e ormonali, anche i fattori della dieta e dello stile di vita possono incidere e avere un enorme effetto sulla salute e sullo spessore dei capelli. Un importante fattore di salute dei capelli che viene spesso dimenticato è il consumo di vitamine: integratori naturali per capelli che si sfibrano dalla radice.

Proprio come le vitamine rafforzano il sistema immunitario e donano una pelle più sana, il consumo regolare di alcune di esse avrà un impatto positivo sullo spessore, sulla lucentezza e sulla loro salute. Se hai notato che i tuoi capelli iniziano a diradarsi o indebolirsi, è possibile che ciò sia dovuto a un consumo insufficiente di vitamine. Ecco dunque come stimolare una crescita ottimale dei capelli, prevenire la caduta dei capelli e mantenere una chioma sana a 30, 40, 50 anni e più.

Integratori naturali per capelli diradati, deboli e che si sfibrano

Vitamina A
La vitamina A è una delle vitamine più importanti e controverse per la salute dei capelli. Il motivo della controversia che circonda questa vitamina è che mentre quantità salutari possono stimolare la crescita dei capelli, grandi dosi di vitamina A possono causare problemi di sebo del cuoio capelluto e causare dunque la caduta dei capelli. La carenza di vitamina A è molto rara nei paesi sviluppati, di solito non è necessario integrarla.

Vitamina B12
La vitamina B12 è uno degli otto diversi integratori di vitamine del gruppo B. Si trova naturalmente nel pesce e nella carne rossa. Svolge un ruolo importante nella funzione del sistema nervoso centrale, nella sintesi del DNA e in numerose reazioni enzimatiche. La ricerca ha scoperto che la vitamina B12 è coinvolta in molte funzioni all’interno dei follicoli piliferi e che le carenze di vitamina B12 sono spesso associate alla caduta dei capelli. I sintomi di un’insufficienza di vitamina B12 possono includere affaticamento, palpitazioni, pelle pallida, intorpidimento che colpisce mani e piedi, perdita di peso, infertilità, demenza e anemia.

Vitamina C
Anche se potresti non considerarla una vitamina importante per la salute dei capelli, la vitamina C svolge un ruolo chiave, tra gli integratori naturali, nella salute del cuoio capelluto e nella crescita della tua chioma. Studi clinici dimostrano che la vitamina C svolge un ruolo importante nella sintesi del collagene. Il collagene è la proteina più abbondante nel tuo corpo e una fonte chiave di prolina, un aminoacido che viene utilizzato per creare la cheratina. A causa dei suoi effetti sul collagene, la vitamina C è importante anche per mantenere la pelle e le unghie sane. Si trova in numerosi tipi di frutta e verdura, tra cui arance, pompelmi, peperoni verdi e rossi, pomodori, spinaci e broccoli.

Biotina
La biotina è una vitamina B che svolge un ruolo importante nel promuovere la crescita di capelli sani. In effetti, la biotina è così strettamente correlata alla crescita dei capelli che gli studi hanno scoperto che 38 su 100 delle donne con problemi di caduta hanno carenze di biotina. La maggior parte delle persone assume biotina da fonti alimentari. Gli alimenti comuni come carne, pesce, uova, broccoli, spinaci, patate dolci, semi e molte noci sono ricchi di essa. Una carenza di biotina è facile da rilevare con un rapido esame del sangue e il tuo medico sarà in grado di aiutarti con consigli sull’integrazione.

Appuntamento col bio: due maschere naturali da fare a casa a fine inverno